Jaeger-LeCoultre e i nuovi Reverso

  

Reverso Tribute Duoface Fagliano Limited

Immagine 2 di 12

Il primo Reverso di Jaeger-LeCoultre nacque nel 1931, quando la Manifattura raccolse la sfida lanciata da un ufficiale britannico che desiderava proteggere il quadrante del suo orologio dagli urti mentre giocava a polo. Reversibile, come suggerisce il nome, questo segnatempo in poco tempo divenne un’icona mondiale. La cassa si gira con un dito per rivelare o un secondo lato personalizzabile o un secondo quadrante. E oggi vi presento alcune novità presentate a gennaio al SIHH di Ginevra: il Reverso Tribute Small Seconds, il Reverso Tribute Duoface e il Reverso Tribute Duoface Fagliano Limited sono 3 modelli per uomo, mentre la novità per la donna è il Reverso One Duetto.

Partiamo col primo. Il design essenziale del nuovo orologio Reverso Tribute Small Seconds valorizza il colore del quadrante e del cinturino coordinato con impunture, disegnato dalla celeberrima Casa Fagliano. Il color vinaccia/bordeaux, infatti, è il vero protagonista: sul quadrante vinaccia, i dettagli della nuova edizione Reverso Tribute Small Seconds danno vita a un forte contrasto: godronature emblematiche, lancette dauphine, indici applicati a mano, piccoli secondi a ore 6. Il movimento meccanico a carica manuale è il Calibro Jaeger-LeCoultre 822/2, interamente ideato e assemblato a mano presso la Manifattura. Fedele al principio di reversibilità, il secondo lato del segnatempo, con fondello chiuso, lascia spazio alla personalizzazione.

Passiamo al Reverso Tribute Duoface e al Reverso Tribute Duoface Fagliano Limited. I nomi sono una promessa: quella dell’ingegnoso concetto Duoface, sviluppato nel 1994 da Jaeger-LeCoultre per il Reverso. Si tratta di due fusi orari su due quadranti distinti animati da un solo ed unico movimento, il Calibro Jaeger-LeCoultre 854A/2, alloggiato in una cassa dallo spessore di 10,3 mm. Sul primo lato, una finestrella a ore 6 ospita i piccoli secondi, sul secondo l’indicatore giorno/notte consente di distinguere l’ora diurna da quella notturna nel Paese di origine. L’elegante cassa in oro rosa presenta due quadranti testurizzati con indicatori essenziali e discreti che si stagliano su uno sfondo blu effetto soleil per il primo lato e guilloché argentato per il secondo. Il gioco di contrasti è inoltre richiamato dal cinturino in pelle Cordovan interamente realizzato a mano da Casa Fagliano in cui si alternano due profonde tonalità di blu esaltate da eleganti impunture. Disponibile esclusivamente nelle boutique Jaeger-LeCoultre, il nuovo Reverso Tribute Duoface Fagliano Limited è realizzato in un’edizione limitata a 100 esemplari. Tutti questi orologi hanno una riserva di carica di 42 ore.

In occasione del SIHH 2019, Jaeger-LeCoultre ha presentato anche i nuovi orologi Reverso One Duetto dedicati al pubblico femminile. E l’ha fatto con tre declinazioni. Di giorno, per un look semplice ma allo stesso tempo elegante, è preferibile il primo lato dell’orologio, con quadrante argentato guilloché effetto soleil. Su questo quadrante spiccano le lancette dauphine azzurrate e i delicati numeri arabi. Di sera, invece, il secondo lato trovo sia la scelta ideale! Il quadrante laccato con paillettes e di tonalità bordeaux presenta indici dorati che si sdoppiano come raggi di sole. La nuance del cinturino del nuovo orologio Reverso One Duetto in oro rosa, poi,  ammalia: un bel bordeaux profondo, con finitura satinata leggermente brillante che si adatta a qualsiasi incarnato. L’anima di questo orologio-gioiello, che si distingue per i diamanti taglio brillante che profilano la cassa, si esprime nel concetto Duetto. Un doppio gioco di lancette animato da un solo ed unico movimento: il Calibro Jaeger-LeCoultre 844. La riserva di carica è di circa 38 ore.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *