Jaeger-LeCoultre e i nuovi Reverso

  

Reverso Tribute Duoface Fagliano Limited

Immagine 1 di 12

Il primo Reverso di Jaeger-LeCoultre nacque nel 1931, quando la Manifattura raccolse la sfida lanciata da un ufficiale britannico che desiderava proteggere il quadrante del suo orologio dagli urti mentre giocava a polo. Reversibile, come suggerisce il nome, questo segnatempo in poco tempo divenne un’icona mondiale. La cassa si gira con un dito per rivelare o un secondo lato personalizzabile o un secondo quadrante. E oggi vi presento alcune novità presentate a gennaio al SIHH di Ginevra: il Reverso Tribute Small Seconds, il Reverso Tribute Duoface e il Reverso Tribute Duoface Fagliano Limited sono 3 modelli per uomo, mentre la novità per la donna è il Reverso One Duetto.

Partiamo col primo. Il design essenziale del nuovo orologio Reverso Tribute Small Seconds valorizza il colore del quadrante e del cinturino coordinato con impunture, disegnato dalla celeberrima Casa Fagliano. Il color vinaccia/bordeaux, infatti, è il vero Continua a leggere

Lange 1 Tourbillon Calendario Perpetuo «25th Anniversary»

  

Lange 1 Tourbillon Calendario Perpetuo «25th Anniversary»

Immagine 1 di 3

Oggi vi presento il quarto modello della collezione «25th Anniversary» di A. Lange & Söhne: il LANGE 1 Tourbillon Calendario Perpetuo; è un orologio magnifico (beh, difficile non lo sia un Lange!) che integra un calendario perpetuo e un tourbillon. È il modello più complicato di questa collezione e viene proposto (come le altre volte del resto) in un’edizione limitata a 25 esemplari, in oro bianco con lancette in acciaio brunite. La disposizione asimmetrica delle ore e dei minuti nello spazio del quadrante garantisce una notevole riconoscibilità; questa disposizione è stata mantenuta anche nel LANGE 1 Tourbillon Calendario Perpetuo, presentato per la prima volta nel 2012. Per integrare tutte le informazioni del calendario nel quadrante del LANGE 1, l’indicazione dei mesi è stata disposta su un Continua a leggere

Rado Captain Cook Automatic

  

Rado Captain Cook Automatic

Immagine 1 di 7

Per Pasqua vi presento la nuova collezione Captain Cook di Rado, ricca di forme, colori, materiali in segnatempo tutti del diametro di 42 mm. È una collezione che attinge sia agli elementi esclusivi che resero famoso il segnatempo originale del 1962, sia ai materiali distintivi apparsi negli orologi Rado nel corso di questi anni. Ve li presento partendo dalle forme, da sempre importanti per Rado: le lancette a forma di spada e di freccia e il quadrante ricurvo sono molto belli e distintivi; così come gli indici, a forma di cuneo e luminescenti. La tipica lunetta girevole concava ora dispone di Continua a leggere

Hublot Classic Fusion Chronograph Garage Italia

  

Hublot Classic Fusion Chronograph Garage Italia

Immagine 1 di 7

Garage Italia e Hublot hanno dato inizio ad una rinnovata collaborazione che sicuramente ci regalerà numerosi progetti in futuro. In questo primo capitolo della trilogia incentrata sui temi “Cielo, Terra, Mare”, gli appassionati di orologeria possono riconoscere l’insolita firma stilistica di Lapo Elkann e al contempo l’approccio innovativo della Maison di Alta Orologeria, sublimati nella cassa da 45 mm del Classic Fusion Chronograph Garage Italia. Un orologio in vendita da maggio 2019 e prodotto soltanto in 100 esemplari. Avvolto da una lunetta in ceramica blu cielo, il quadrante gioca sulle Continua a leggere

Longines HydroConquest ora interamente in ceramica nera

  

Longines HydroConquest

Immagine 1 di 4

Longines negli ultimi tempi ha rivisto (e ringiovanito a mio parere) la collezione HydroConquest, creando modelli dalle linee essenziali e con un inserto in ceramica colorata sulla lunetta. Oggi il marchio si è spinto oltre, proponendo un modello interamente realizzato in ceramica nera; e ha trovato il modo di enfatizzarlo segnando la sua composizione chimica (ZrO2) sul quadrante. La ceramica è un materiale che non teme le scalfitture e che trovo impreziosica e valorizzi il nuovo HydroConquest. A sottolineare il carattere dinamico del Continua a leggere

GaGà Milano  e il Batman 8000 Limited Edition

 

Batman 8000 Limited Edition

Immagine 1 di 6

In occasione del Fuori Salone 2019, GaGà Milano ha annunciato il rinnovo della collaborazione con Warner Bros. Consumer Products in occasione di un esclusivo party organizzato a Milano martedì scorso per festeggiare l’80mo compleanno di Batman. L’occasione però è stata rilevante soprattutto perché è stato l’esclusivo orologio Batman 8000 Limited Edition ideato per celebrare il Supereroe di Gotham City più famoso al mondo. Realizzato in edizione limitata di soli 300 pezzi, l’orologio double-face ha Continua a leggere

Montblanc: intervista a Davide Cerrato

 

Montblanc1858Geosphere

Immagine 1 di 6

Da oggi, 9 aprile, Montblanc, con un’installazione nel cuore di Brera Design District, celebra la nuova Campagna per la Collezione 1858. In occasione di questo evento ho avuto la possibilità di intervistare per voi lettori del TGCOM24 Davide Cerrato, dal 2015 Direttore Generale della Divisione Orologi di Montblanc e forte di un esperienza ventennale in questo settore.

Inizio chiedendole qualcosa su di lei e sul suo background…

Un percorso di studi duplice: Design Industriale al Politecnico di Torino e poi Business School. Sono entrato nel mondo dell’orologeria circa 15 anni fa dopo diverse esperienze in campo marketing e pubblicità. Primo contatto con gli orologi in Officine Panerai per circa 4 anni, poi in Rolex per occuparmi del rilancio di Tudor per 9 anni; ora sono in Montblanc da circa 3 anni e mezzo.

Passiamo alla Divisione Orologi di Montblanc: com’è nata?

La Divisione è nata come tale al mio arrivo ed è corrisposta con la creazione di una Business Unit dedicata basata in Svizzera (fra le due manifatture di Le Locle e Villeret) e con tutte le risorse umane dedicate alla Divisione sotto lo stesso tetto svizzero. Il business orologi per Montblanc è stato lanciato 21 anni fa come extension dopo la pelle. Nel 2006 il gruppo ha acquistato Minerva attribuendola a Montblanc con tutto il suo patrimonio e la manifattura di Villeret. Quanto abbiamo messo in atto nella nuova offerta orologi di Montblanc si basa in modo molto forte su questo patrimonio incredibile di prodotti,conoscenze e di savoir-faire e per questo prendiamo come riferimento della nascita del nostro savoir-faire orologiaio la data di fondazione di Minerva 1858 (161 anni fa).

Quali sono le cose più significative che ha fatto nel recente passato il Gruppo Montblanc?E quali sono i prossimi obiettivi del Gruppo?

Per quanto riguarda gli orologi abbiamo rinnovato tuttelecollezioni e abbiamo rinnovato il layout delle nostre boutiques con un nuovo concetto retail che esprime molto bene l’anima lusso di Montblanc. L’integrazione di Montblanc e Minerva anche a Continua a leggere

F.P. Journe Chronomètre à Résonance con visualizzazione analogica sulle 24 ore

 

F.P. Journe Chronomètre à Résonance - Cassa in platino

Immagine 1 di 6

È passato oramai parecchio tempo (troppo) dall’ultima volta che vi ho presentato una delle meravigliose creazioni di François-Paul Journe. E così, in occasione del diciannovesimo anniversario del Chronomètre à Résonance, vi propongo una versione con un quadrante speciale che sarà prodotto solo quest’anno. Il quadrante a ore al 3 mantiene la visualizzazione analogica su 12 ore, mentre il quadrante al 9 visualizza un’indicazione analogica su 24 ore. Il movimento in oro rosso 18 carati, con i suoi due cuori meccanici che battono perfettamente in sincronia sono visibili attraverso il fondello trasparente in vetro zaffiro. Questa edizione del Chronomètre à Résonance è disponibile con cassa in platino e quadrante in oro bianco o con Continua a leggere

IWC Pilot’s Watch Chronograph Spitfire alla Coppa Milano-Sanremo

 

IWC Pilot's Watch Chronograph Spitfire

Immagine 1 di 10

Ho avuto il piacere di essere invitato da IWC alla partenza dell’11ma  edizione della Coppa Milano Sanremo, che si è svolta questo fine settimana. È stata l’occasione per riportare sulle strade della storica gara di regolarità tre icone della Casa di Stoccarda: due 300 SL ‘Ali di gabbiano’ e una 190 SL. Le strade del Classic hanno offerto l’opportunità di far correre insieme tradizione e innovazione: due team, uno classico e uno contemporaneo, in anteprima assoluta per il mercato italiano, hanno infatti indossato i nuovi modelli IWC Pilot’s Watches, segnatempo ufficiali della sfida tra le due squadre. Orologi che ho avuto il piacere di indossare e provare anch’io. Tra quelli che ho provato, ho apprezzato soprattutto il crono. Analizziamolo più nel dettaglio. Il cronografo che ho provato ha la cassa in bronzo (oramai molto usato nell’orologeria), il quadrante verde oliva e le lancette dorate. È completato da un bel  cinturino in morbida pelle di vitello marrone. È tra l’altro il primo Pilot’s Chronograph con movimento della famiglia dei calibri 69000 e soprattutto con Continua a leggere