Glashütte Original PanoInverse XL celebra il suo decimo compleanno

Glashütte Original PanoInverse XL

Immagine 2 di 10

Nel 2008, Glashütte Original presentò il PanoInverse XL, che mostrava la regolazione a doppio collo di cigno come elemento di spicco sul lato quadrante dell’orologio. Il dispositivo consente una regolazione estremamente precisa della marcia dell’orologio e la centratura del sistema oscillatorio. Nel 2008, il ponte del bilanciere, elaboratamente inciso, con il suo meccanismo di regolazione di precisione venne presentato per la prima volta sul lato quadrante dell’orologio. Questo grazie alla disposizione inversa dei componenti, normalmente visibili solo attraverso il fondello in vetro zaffiro. Dieci anni dopo due modelli PanoInverse lo celebrano. La bellezza di un orologio Glashütte Original è dovuta sicuramente ad un design elegante e senza tempo, piuttosto che a materiali preziosi. Prima di tutto, però, c’è il movimento meticolosamente rifinito racchiuso all’interno dell’orologio. L’indubbia bellezza della regolazione a collo di cigno indusse tecnici e progettisti ad avviare una completa riprogettazione del movimento a carica manuale 66: disposero il movimento in modo che fosse semplice rendere la “farfalla”, nome con cui è anche conosciuta la regolazione a doppio collo di cigno, il fulcro del quadrante. Come conseguenza di questi nuovi sviluppi, tutte e tre le platine e i ruotismi per movimento e riserva di carica hanno dovuto essere rielaborati e adattati alla nuova configurazione. Questo straordinario capovolgimento riscosse enorme successo. Alle prime versioni del PanoInverse XL in oro bianco e rosa, si è aggiunta nel 2010 una versione in acciaio. La sua platina tre quarti antracite galvanica e il ponte a farfalla costituivano una splendida scenografia per il sistema di regolazione filigranato con bilanciere a viti dorato. Sono arrivati altri due modelli a distanza di due anni entrambi dotati di grande cassa da 42 mm e quadranti spaziosi. Mentre la versione in oro rosso con lancette in acciaio azzurrato era limitata a soli 200 esemplari, il PanoInverse in acciaio con réhaut nero, presentato nel 2012, continua ancora ad offrire una vista affascinante del suo movimento a carica manuale 66-06. Glashütte Original ha portato questa idea ancora oltre e, nel 2014, ha presentato il PanoMaticInverse, dotato di un nuovo movimento automatico 91-02 con 42 ore di riserva di carica. Anche in questo caso, una cassa da 42 mm incornicia la visualizzazione decentrata di ore, minuti e secondi.

L’eleganza del PanoMaticInverse è inequivocabile: viti azzurrate e cuscinetti in rubino sulla platina tre quarti rodiata con finitura a nastro di Glashütte, lancette in acciaio azzurrato con rivestimento luminescente, elegante Data Panoramica e, naturalmente, la regolazione a doppio collo di cigno perfettamente realizzata. Il bilanciere a viti del movimento meccanico di manifattura può essere facilmente ammirato: oscilla infatti sotto il ponte del bilanciere, mirabilmente inciso, con un movimento ritmico e pulsante, come quello di un cuore che batte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *