TAG Heuer Official Timekeeper di Next Gen ATP Finals a Milano

TAG Heuer Aquaracer

Oggi iniziano le Finali Next Generation ATP che vedranno affrontarsi gli 8 migliori giovani under 21 del panorama tennistico internazionale. Quest’anno il brand svizzero di orologi TAG Heuer rafforza la sua presenza nel mondo del tennis grazie ad una partnership con la Federazione Italiana Tennis (FIT) diventando l’Orologio e il Timekeeper Ufficiale dell’innovativo evento di fine stagione che porta in scena le future stelle dell’ATP World Tour. L’evento, al quale ovviamente chiunque può assistere, si tiene da oggi al 10 Novembre a Milano Fiera (Rho). Questa partnership prevede che TAG Heuer, conosciuto per la sue rivoluzioni tecniche, estetiche e commerciali apportate nei quasi 160 anni della sua vita, integri la Live Technology Occhio di Falco con l’orologio TAG Heuer Connected, al polso degli arbitri che officeranno il torneo. TAG Heuer fornirà inoltre l’orologio all’interno del campo e lo Shot Clock, che scandisce il tempo massimo di 25 secondi che può trascorrere fra un punto e l’altro. Una fase del gioco decisamente #dontcrackunderpressure. Il CEO di TAG Heuer Jean-Claude Biver ha affermato: “Siamo molto felici di essere partner di un evento innovativo, alternativo e giovane come le Next Gen ATP Finals. Condividiamo gli stessi valori e crediamo fermamente nel futuro di questi giovani talenti pieni di promesse, come il nostro Friend of the Brand Denis Shapovalov. Il nostro ruolo di Official Timekeeper attesta la nostra competenza di cronometristi d’avanguardia di alcuni degli eventi sportivi più importanti al mondo.”

Oltre al coinvolgimento di TAG Heuer con l’orologio sul campo, lo Shot Clock da 25 secondi, la tecnologia Live Occhio di Falco unita a quella del TAG Heuer Connected Watch usata dagli arbitri, le Next Gen ATP Finals del 2018 prevedono numerose altre innovazioni apportate con successo nel corso della prima edizione dello scorso anno. Innovazioni che includeranno il match al meglio dei 5 set con i set più corti a 4 (tie-break sul 3 pari). L’abolizione del “Let” e il coaching permesso tramite auricolari. Il riscaldamento sarà ulteriormente ridotto di un minuto (da 5 a 4) a partire dall’ingresso in campo del secondo giocatore. I giocatori utilizzeranno un porta asciugamani posizionato a fondo campo così da sollevare i raccattapalle dall’onere di porgere loro le salviette. Come lo scorso anno, il pubblico potrà muoversi liberamente durante il gioco e rimarrà anche il limite di un solo medical time a partita.

Le Next Gen ATP Finals sono il torneo che conclude la stagione per i migliori giocatori under 21 al mondo. Il torneo vede sfidarsi i migliori 7 giocatori della stagione (secondo l’ATP ranking, Race to Milan, di lunedì 29 ottobre 2018) più una ‘wild card’, che si affrontano con in palio un montepremi di 1.335 milioni di dollari in una competizione che dura 5 giorni. Oltre ad offrire un palcoscenico per promuovere le future stelle del tennis, il torneo rappresenta un’opportunità per testare nuove regole e innovazioni nello sport. L’evento, organizzato in partnership con la Federazione Italiana Tennis e il Comitato Olimpico Italiano, avrà luogo a Milano fino al 2021.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *