Lange & Söhne TRIPLE SPLIT: una nuova dimensione della misurazione del tempo

A. Lange & Söhne Triple Split

 

Uno dei più belli orologi che ho avuto modo di ammirare al recente SIHH 2018 a Ginevra è indubbiamente il TRIPLE SPLIT di A. Lange & Söhne, la Manifattura fondata nel 1845. Il TRIPLE SPLIT è il primo cronografo meccanico al mondo con lancetta rattrapante che permette cronometraggi comparativi su più ore. Una lancetta rattrapante per i totalizzatori dei minuti e una delle ore consente di cronometrare tempi intermedi e di riferimento per una durata di dodici ore. Un orologio che infrange il record della Manifattura detenuto dal DOUBLE SPLIT, che nel 2004 consentiva per la prima volta cronometraggi comparativi fino a 30 minuti. Con un contatore dei minuti rattrapante «saltante esattamente» e con un contatore delle ore rattrapante continuo, il TRIPLE SPLIT amplia di 24 volte il campo di misurazione della funzione rattrapante. Le possibilità di impiego risultano in tal modo più interessanti e diversificate: con il TRIPLE SPLIT si possono misurare ad esempio i tempi di due avversari di una gara di Formula 1, di una tappa del Tour de France o di una maratona. Si possono anche misurare i tempi di eventi che iniziano in successione, ad esempio la durata del volo di andata e di ritorno di un volo a lungo raggio. È altresì possibile addizionare i tempi di eventi che durano diverse ore, ad esempio i tempi delle singole discipline dell’Ironman. Durante una misurazione addizionale è inoltre possibile rilevare un numero indefinito di tempi intermedi. In stato di inattività, a cronografo fermo, la lancetta centrale dei secondi, le due lancette del contatore dei minuti e del contatore delle ore, sono sovrapposte. Non appena inizia la misurazione, partono simultaneamente finché vengono separate dall’azionamento del pulsante. Le tre lancette brunite si fermano e rilevano il tempo intermedio, mentre la lancetta dei secondi, i contatori dei minuti e delle ore continuano ad avanzare e rilevano il tempo totale. Premendo una seconda volta il pulsante del rattrapante, le tre lancette arrestate raggiungono le lancette cronografiche e riprendono insieme a misurare il tempo.

Il TRIPLE SPLIT, limitato a 100 esemplari, è dotato inoltre di una funzione flyback che coinvolge le tre coppie di lancette. Premendo il pulsante inferiore, è possibile azzerare e riavviare immediatamente il cronografo anche durante una misurazione in corso. Un’indicazione della riserva di carica con la tipica denominazione Lange AUF/AB, informa sull’autonomia residua (sono circa 55 le ore di riserva di carica). Il quadrante grigio ben leggibile è coordinato cromaticamente con la grande cassa di 43,2 millimetri in oro bianco 18 carati. Le tre lancette del rattrapante in acciaio brunito risaltano nettamente rispetto alle lancette del cronografo rodiate. Le lancette che indicano l’ora sono in oro rodiato come i corrispondenti indici a bastone. Le lancette delle ore e dei minuti sono luminescenti.

Nel TRIPLE SPLIT si riflette l’ambizione di Lange di arricchire l’orologeria di precisione di utili innovazioni. Lo sviluppo di un meccanismo triplo rattrapante che gestisce tre paia di lancette in sincronia, oppure in modo indipendente l’una dall’altra, ha messo i maestri orologiai davanti ad una sfida tecnica molto impegnativa. Un semplice meccanismo rattrapante dispone già di due lancette fissate su alberi che ruotano l’uno nell’altro. Nel caso del meccanismo triplo rattrapante questa struttura è presente tre volte: due lancette dei secondi e due lancette per il contatore dei minuti e due per il contatore delle ore. La configurazione multipla degli assi richiede la massima abilità e una grande maestria nella regolazione degli spostamenti verticali. La costruzione del movimento fa in modo che, né la misurazione dei tempi intermedi né la progressione del contatore dei minuti saltante esattamente, incidano negativamente sulla stabilità di marcia. Un meccanismo isolatore sviluppato e brevettato da A. Lange & Söhne evita l’inevitabile caduta di amplitudine. Senza quest’ultimo, l’attivazione della funzione rattrapante provocherebbe delle perdite dovute all’attrito. Il contatore dei minuti che ruota lentamente e in continuo, non necessita di un simile meccanismo.

Il calibro di Manifattura L132.1 è un movimento sviluppato completamente ex-novo che si differenzia in modo significativo dal calibro L001.1 del DOUBLE SPLIT. L’indicazione della riserva di carica è stata spostata verso il basso, per poter realizzare una superficie più grande per il contatore delle ore del rattrapante nella parte superiore del quadrante. Malgrado l’aumento del numero di funzioni, i maestri orologiai sono riusciti a integrare i componenti aggiuntivi nel movimento da non richiedere un aumento delle dimensioni della cassa rispetto al DOUBLE SPLIT. Lo sguardo attraverso il fondello in vetro zaffiro rileva il bellissimo (e complicatissimo) movimento del cronografo rifinito ovviamente secondo i massimi standard Lange. Insomma, secondo me un gran bell’orologio, sia dal punto di vista tecnico (ovviamente, trattandosi di Lange…) sia dal punto di vista estetico. Complimenti!

 

 

TRIPLE SPLIT Ref. 424.038F

Movimento Calibro di manifattura Lange L132.1; carica manuale, prodotto, montato e decorato a mano secondo i più elevati criteri di qualità Lange; regolato con precisione micrometrica in cinque posizioni; platine e ponti in alpacca «naturale»; ponte del bilanciere inciso a mano

Componenti movimento 567

Rubini 46

Castoni d’oro avvitati 5

Scappamento Ad ancora

Sistema oscillante Bilanciere con eccentrici con sistema antiurto; spirale del bilanciere di altissima qualità prodotta in Manifattura, frequenza del bilanciere di 21 600 alternanze/ora, regolazione micrometrica a declino con vite di regolazione laterale e molla a collo di cigno

Riserva di carica 55 ore

Funzioni Indicazione di ore, minuti e piccoli secondi con arresto dei secondi; cronografo flyback con triplo rattrapante per misurazioni addizionali e intermedie tra un sesto di secondo e dodici ore, contatore dei minuti del cronografo e del rattrapante «saltante esattamente», contatore continuo delle ore del cronografo e del rattrapante, scala tachimetrica; indicazione della riserva di carica AUF/AB

Comandi Corona per carica e regolazione dell’ora, due pulsanti per l’utilizzo del cronografo, un pulsante per l’utilizzo del meccanismo rattrapante

Dimensioni della cassa Diametro: 43,2 millimetri; altezza: 15,6 millimetri

Dimensioni del movimento Diametro: 30,6 millimetri; altezza: 9,4 millimetri

Cassa Oro bianco

Quadrante Argento massiccio, grigio

Lancette delle ore e dei minuti (luminescenti), lancette dei secondi e contatore dei minuti del cronografo in oro, rodiato; lancette del cronografo e della riserva di carica acciaio, rodiato; tutte le lancette del rattrapante acciaio, brunito

Applicazioni Oro, rodiato

Vetro e oblò del fondello Vetro zaffiro (durezza Mohs 9)

Cinturino Alligatore cucito a mano, nero

Fibbia ad ardiglione in oro bianco

Edizione limitata 100 esemplari

2 risposte a “Lange & Söhne TRIPLE SPLIT: una nuova dimensione della misurazione del tempo

  1. NON METTETE MAI I PREZZI, CHE INVECE SONO FONDAMENTALI. E’ INUTILE (PER I COMUNI MORTALI) PRESENTARE UN OROLOGIO BELLISSIMO MA IRRAGIUNGIBILE. VI PREGO VIVAMENTE DI INDICARE ALMENO UN PREZZO DI MASSIMA.

Rispondi a janvier68 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *