Montblanc Summit Collection: l’alta orologeria nell’era digitale

Montblanc Summit Collection

 

Sin dalla sua fondazione nel 1906, lo spirito pionieristico di Montblanc ha sempre spinto la Maison a esplorare nuovi territori. Era così 110 anni fa con le stilografiche ed è così anche oggi con il recente lancio di Augmented Paper, l’ultima rivoluzione della scrittura tradizionale che vi ho presentato qualche mese fa. Quest’anno Montblanc continua a innovare con il lancio del suo primo smartwatch, il Montblanc Summit, che coniuga l’alta orologeria con l’Android Wear™ 2.0 – l’ultimo sistema operativo di Google per smartwatch. Per dare la sensazione di indossare al polso un vero orologio, per la prima volta al mondo il display è coperto da un vetro zaffiro leggermente bombato.

Le prestazioni del processore consentono agli utenti di Montblanc Summit di disporre di un’interfaccia utente fluida e molto reattiva, di passare da un’applicazione all’altra senza soluzione di continuità, di personalizzare il look and feel attraverso una serie di app e quadranti virtuali e di godersi la potenza di Google Assistant e di Google Play Music in movimento. Nel creare il design di Montblanc Summit la Maison ha voluto imprimere un originale tocco vintage a questa nuova collezione unendo casse in acciaio pregiato e titanio a cinturini contemporanei che danno la sensazione di indossare un orologio meccanico. In quanto tale, la collezione 1858 è stata la principale fonte d’ispirazione per il design della cassa da 46 mm nonché per i quadranti virtuali classici che riproducono in chiave digitale i modelli 1858. Con i suoi colori vividi e brillanti, il display AMOLED ad alto contrasto da 1.39″ regala un’esperienza visiva perfetta. Inoltre, per la prima volta al mondo il display AMOLED è protetto da un vetro zaffiro bombato. Montblanc Summit è dotato di touch screen rotondo sull’intera superficie. Ogni esemplare è stato reso impermeabile in base allo standard IP68, per resistere all’acqua durante le normali attività quotidiane. È inoltre dotato di un microfono per i comandi vocali e di numerosi sensori: un cardiofrequenzimetro, un contapassi e sensori per altre attività, un giroscopio e una bussola per misurare l’orientamento dell’orologio, un barometro in grado di indicare l’altitudine e un sensore di luce ambientale che adatta automaticamente la luminosità dello schermo in base alle condizioni di illuminazione. L’orologio può essere ricaricato mediante micro USB su un dock magnetico Montblanc. È dotato di connessione Wi-Fi® e Bluetooth® e di una memoria flash da 4 GB utilizzabile per sincronizzare e riprodurre musica senza necessità di uno smartphone. Android Wear 2.0 è compatibile con gli smartphone iOS e Android ed è disponibile in numerose lingue, per permettere a tutti di apprezzare l’alta orologeria nell’era digitale. Montblanc Summit può accedere a migliaia di app disponibili su Google Play Store, per personalizzare l’esperienza in base agli interessi personali e alle preferenze di ciascun utente. Ogni orologio può essere personalizzato con app diverse, che lo rendono un dispositivo veramente unico, ed è inoltre disponibile una serie di app preinstallate, pronte all’uso immediato.

Montblanc Summit offre diverse funzionalità per chi pratica attività fisica. Ogni utente può monitorare la frequenza cardiaca per perseguire i propri obiettivi di fitness. La sporgenza meccanica sul retro dell’orologio favorisce una perfetta aderenza, che rende il cardiofrequenzimetro integrato uno dei più accurati per dispositivi indossabili. Il quadrante sportivo appositamente studiato da Montblanc utilizza l’immagine di una vetta alpina per mostrare i progressi compiuti nell’attività fisica. L’esclusiva collaborazione con Runtastic, la più diffusa app di monitoraggio dell’esercizio fisico che vanta ben 100 milioni di utenti, è anch’essa inclusa sotto forma di tre mesi gratuiti di account Premium precaricati in tutti gli orologi Montblanc Summit. L’app Google Play Music permette invece di sincronizzare la musica nella memoria interna di Summit. I brani possono essere riprodotti direttamente nelle cuffie Bluetooth durante l’attività fisica, senza bisogno di correre con il telefono.

Google Assistant è integrato in Montblanc Summit. Mediante il microfono dell’orologio è possibile utilizzarlo per cercare ogni tipo di informazione, direzione o traduzione e ricevere assistenza per impostare promemoria o dettare e-mail. Quando non c’è tempo per digitare una risposta sul telefono, Montblanc Summit offre risposte rapide intelligenti mediante tastiera, swipe, scrittura a mano o persino messaggi vocali.

Con le sue diverse funzionalità che non necessitano di intervento manuale, Montblanc Summit ha ridefinito l’arte di viaggiare. Durante i viaggi aerei, lo schermo esegue direttamente la scansione dei codici a barre delle carte di imbarco. La collaborazione con Uber offre rapido accesso al servizio di trasporto in auto e l’app precaricata Foursquare City Guide è imbattibile nella ricerca dei migliori ristoranti e nel consigliare le esperienze imperdibili in qualsiasi città. Un altro strumento utile per i viaggi è il traduttore ad attivazione vocale, che aiuta l’utente in gesti quotidiani all’estero, come ordinare un caffè in America o acquistare biglietti del treno in Giappone. Montblanc Summit traduce da molteplici lingue visualizzando i risultati direttamente sul display dell’orologio.

La cassa da 46 mm di Montblanc Summit è realizzata in quattro diversi stili e materiali: acciaio pregiato rivestito in PVD nero, acciaio pregiato bicolore con lunetta in acciaio pregiato rivestito in PVD nero, acciaio pregiato con finitura satin e titanio di grado 5 anch’esso con finitura satinata. Ogni orologio è dotato di un pulsante ispirato nel design all’iconica corona della collezione 1858. I classici quadranti virtuali dell’orologio presentano complicazioni come data, piccoli secondi o cronografo. Le funzioni dei piccoli secondi e del cronografo possono essere combinate con complicazioni digitali che forniscono informazioni utili come le ore del mondo, riunioni imminenti o gli obiettivi di fitness.

Per chi preferisce un look più sportivo esiste anche un quadrante virtuale TimeWalker Urban Speed con complicazione di data automatica o cronografo. Questo quadrante moderno, che rispecchia l’omonimo meccanico, è disponibile in diversi colori configurabili direttamente sull’orologio per offrire a ciascun utente la possibilità di definire il proprio stile. E per chi ama cambiare spesso sarà inoltre periodicamente disponibile un nuovo quadrante virtuale scaricabile da Play Store.

Montblanc Summit esaudisce anche i desideri di coloro che ambiscono a un orologio creato su misura per loro. A partire da 15.000 euro, infatti, i clienti hanno la possibilità di disegnare il proprio quadrante personalizzato, lavorando a fianco del Direttore Creativo Montblanc, di progettisti e ingegneri per creare il proprio quadrante virtuale personale. È possibile scegliere tra otto cinturini con una vasta selezione di modelli per ogni gusto e occasione; per gli sportivi è disponibile un cinturino NATO in caucciù impermeabile e aderente nei colori nero, blu, verde o rosso. Il cinturino nero in pelle per un look classico; quello in pelle Sfumato della Pelletteria Montblanc di Firenze per uno stile sofisticato e vintage. Infine, è anche disponibile un esclusivo cinturino in alligatore. I cinturini sono intercambiabili: basta rimuovere le pratiche aste a molla per variare il look a seconda della predisposizione del momento. Il configuratore online permette di trovare la perfetta combinazione cassa/cinturino per ogni occasione. Complessivamente Montblanc Summit offre più di 300 combinazioni indossabili che permettono di personalizzare il proprio orologio in base alle esigenze e allo stile, per dare a ogni segnatempo un tocco veramente personale. Il quadrante virtuale aggiuntivo per la vita dinamica in città fornisce a colpo d’occhio informazioni come notifiche di e-mail e messaggi, riunioni o previsioni del tempo, oltre alla sveglia e al cronometro (1/100 di secondo) progettati da Montblanc. Le tre complicazioni possono essere personalizzate a piacere, tutte quante per un look digitale moderno e sofisticato. L’esclusivo quadrante virtuale Montblanc per il fitness visualizza la frequenza cardiaca e quattro obiettivi quotidiani (passi, calorie bruciate, distanza, tempo di attività) con una barra di avanzamento dalle sembianze di una vetta alpina, per spingere ad affrontare nuove sfide e dare il meglio di sé. La sofisticata micro-app Worldtimer, con visualizzazione giorno/notte, mostra l’ora in ognuno dei 24 fusi orari del mondo. La micro-app fornisce i dati per la complicazione dell’orologio universale che può essere abilitata tra i quadranti virtuali disponibili. Il display sempre acceso permette di visualizzare costantemente il quadrante virtuale, per avere sott’occhio tutte le informazioni rilevanti senza che lo schermo si spenga. La carica della batteria dura un giorno intero. Montblanc Summit sarà disponibile da maggio 2017 con un prezzo iniziale compreso tra i 900 e 1.200.

Continuate a seguirci su Facebook, Twitter e Instagram, anche perché domani apre Baselworld che da giovedì ci vedrà presenti e pronti a raccontarvi tutte le novità!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *