Eberhard & Co.: SCAFOGRAF 300 e la novità in anteprima SCAFOGRAF GMT!

SCAFOGRAF 300

Immagine 1 di 6

 

Erano gli anni ’50 quando Eberhard decise di affrontare una delle sfide che da sempre ha affascinato l’uomo di ogni tempo, quella con il mare e i suoi abissi, presentando la collezione Scafograf, pensata per chi ama condurre la propria vita con spirito dinamico. La collezione, arricchita negli anni seguenti, era composta da modelli in acciaio, impermeabili a 100, 200, 300, 400, 750 e 1.000 metri, con o senza lunetta girevole ed ore luminescenti. Lo Scafograf 300 in particolare racchiudeva in sé tutte le principali caratteristiche di un orologio subacqueo: automatico con una cassa in acciaio robusta e resistente agli urti (Ø 42,5 mm), una lunetta nera graduata che permetteva di controllare con facilità il tempo di immersione trascorso, un quadrante a contrasto con lancette e indici luminescenti, un bracciale estensibile in acciaio inossidabile. La data a ore 3 – inusuale per orologi subacquei – e il look di questo modello lo rendevano però indossabile anche per uso quotidiano. Il 300 del nome del modello indicava i metri ai quali si poteva portare l’orologio sott’acqua senza problemi.

A questo modello Eberhard & Co. ha deciso di dedicare una riedizione, reinterpretandolo in chiave contemporanea. Il nuovo SCAFOGRAF 300 è un bellissimo orologio meccanico a carica automatica (movimento ETA 2824-2), subacqueo, con una cassa in acciaio di Ø 43 mm (poco più grande del suo predecessore), lunetta in ceramica girevole unidirezionale con luminescenza sul primo quarto della scala della minuteria, vetro zaffiro bombato e valvola per la fuoriuscita dell’elio ad ore 9. Il quadrante nero, galbé, ha indici applique luminescenti e datario ad ore 3. Il nome del modello, così come la lancetta centrale dei secondi e i dots in corrispondenza degli indici possono essere di colore bianco, azzurro o giallo. Le lancette ore e minuti sono anch’esse luminescenti. Impermeabile fino a 300 mt, il nuovo SCAFOGRAF 300 ha un fondo avvitato personalizzato con l’incisione di una stella marina. Il modello è completato da un cinturino nero in gomma (versione che personalmente preferisco) o dal bracciale Chassis® in acciaio con chiusura déployante Déclic®. Quasi dimenticavo… A conferma che l’orologio è proprio bello, all’ultimo GPHG (Gran Premio dell’Orologeria di Ginevra) tenutosi a novembre, gli è stato assegnato il Premio Orologio Sportivo dell’anno 2016.

BREAKING NEWS! Un anteprima per voi lettori giuntami poco fa: a Baselwrold di quest’anno, infatti, Eberhard presenterà lo SCAFOGRAF GMT. Un modello automatico in acciaio, mantiene la linea del suo predecessore, ma presenta caratteristiche tecniche differenti, a partire dalla cassa e funzione di triplo fuso orario regolata tramite la posizione della lunetta e della lancetta centrale GMT. La lunetta è in acciaio con inserto in ceramica, girevole e bidirezionale, disponibile di colore nero o blu a seconda della versione di quadrante, proposto anch’esso in colore nero o blu, galbé con indici curvati applique e luminescenti. Il movimento è un calibro ETA 2893-2

Impermeabile a 100 m, Scafograf GMT ha il fondo avvitato, personalizzato con l’incisione di un emisfero stilizzato ed è corredato da un cinturino integrato, nero o blu, in caucciù – personalizzato con lo scudo “E”, emblema della Maison, impresso – il cui interno è caratterizzato da piccoli scudi che permettono una buona traspirabilità. Disponibile anche con bracciale Chassis® in acciaio con chiusura déployante Déclic® (Patented).

 

 

2 risposte a “Eberhard & Co.: SCAFOGRAF 300 e la novità in anteprima SCAFOGRAF GMT!

  1. bellissimo orologio…… sono un appassionato di orologi Eberhard & Co e ne posseggo già 3 un tazio nuvolari e un freccie tricolori e un crono 4, spero di aggiungere anche questo alla mia collezione.
    Saluti
    Costantino Colagrossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *