Royal Oak Tourbillon Extrapiatto Scheletrato

Royal Oak Tourbillon Extrapiatto Scheletrato

 

Oggi voliamo alto. Molto alto. Partiamo con una premessa: la scheletratura (nota anche come traforata) comporta la rimozione di materiale per portare alla luce la maestria necessaria alla creazione del meccanismo nascosto sotto di esso. È una delle attività che richiedono maggiore meticolosità nell’orologeria: un’eccessiva rimozione di materiale può mettere a rischio le tolleranze o incidere sulla resistenza agli urti. Il raggiungimento del perfetto equilibrio tra la bellezza dei componenti scheletrati e la salvaguardia della precisione delle prestazioni è un’arte estremamente rara. E io, lo riconosco, ho sempre avuto un’attrazione incredibile per i segnatempo scheletrati: arrivando, a volte, ad essere “di parte”.Con la meraviglia di oggi, però, anche ad essere assolutamente obiettivi non si può che rimanere affascinati. Audemars Piguet è specializzata in quest’arte elaborata fin dagli anni ’30. Ancora oggi, i gesti compiuti dai suoi artigiani per dare vita ad autentici capolavori sono esattamente gli stessi: levigatura, decorazione e rifinitura sono eseguite rigorosamente a mano, per ragioni estetiche ma anche tecniche. Continua a leggere

Ressence TYPE 1² “Squared”: splendida novità del SIHH 2017

Ressence TYPE 12 “Squared”

 

Per questo weekend vi propongo un orologio insolito e allo stesso tempo affascinante. Come alcuni di voi sanno, il quadrante è spesso definito “il volto dell’orologio“. E RESSENCE ha reso reale questa definizione con una complicazione di alta orologeria che in ogni momento esprime visivamente lo scorrere del tempo. Nel concepire la sua prima creazione orologiera,  Benoît Mintiens pensò l’orologio come se fosse stato un’invenzione del 21° secolo basata sulle attuali tecnologie. Gli orologi da sempre sono progettati dall’esterno verso l’interno: anche se   straordinariamente   innovative,   le   tecnologie implementate sono spesso nascoste. Nel RESSENCE il quadrante mono-superficie è composto da dischi e anelli regolati al micron ed esce dalle lancette fisiche che vengono sostituite da linee per riprodurre il sistema grafico con cui siamo abituati a leggere l’ora. In tutti gli orologi RESSENCE il quadrante   principale, così   come   quelli   ausiliari,   ruota continuamente, comportandosi come una luna attorno a un pianeta. Questo significa che l’aspetto degli orologi cambia costantemente: per arrivare a ciò, ogni orologio RESSENCE  è sottoposto ad una procedura di certificazione interna (R500H) che prevede 500 ore di rigorosi esami e prove su 6 criteri cruciali. Continua a leggere

TAG Heuer Carrera Calibro 16 Day-Date Chronograph Black Titanium

TAG Heuer Carrera Calibro 16 Day-Date Chronograph Black Titanium

 

10 anni! Questo orologio sportivo da 43 mm di diametro, lanciato nel 2007, è uno dei best-seller di TAG Heuer. E quest’anno, per celebrare il suo anniversario, il TAG Heuer Carrera Calibro 16 Day-Date Chronograph  è stato rivisitato. Innanzitutto con il titanio, leggero, in questo caso Grado 2 micropallinato trattato PVD nero, che conferisce alla cassa un look moderno e raffinato, valorizzato da una lunetta in ceramica nera con scala tachimetrica beige. Continua a leggere

Longines Flagship Heritage 60° Anniversario 1957-2017

Longines Flagship Heritage 60° Anniversario

 

E’ dal 1957 che Longines vende il Flagship e, con questo intramontabile modello, con il suo quadrante bianco, il profilo più sottile e le anse fini, ha immediatamente conquistato tutti gli appassionati Longines. Il suo nome è un riferimento alla nave ammiraglia, l’unità navale di una flotta su cui è imbarcato l’ammiraglio, incisa sul fondello degli orologi Longines.

Oggi, in occasione dei sessant’anni di questa iconica collezione, Longines presenta il Flagship Heritage 60° Anniversario. L’Ambasciatrice d’Eleganza Longines, Kate Winslet, ha personalmente scelto il quadrante del modello commemorativo. Gli orologi sono in edizione numerata e disponibili in acciaio, oro giallo o oro rosa; la cassa di 38.5 mm racchiude il calibro meccanico L609. Continua a leggere

Panerai LAB-IDTM Luminor 1950 Carbotech 3 Days

PANERAI LAB-IDTM LUMINOR 1950 CARBOTECHTM 3 DAYS

Oggi vi presento un orologio secondo me rivoluzionario, con un movimento garantito per ben 50 anni: il PANERAI LAB-IDTM. La nuova Special Edition, realizzata in soli 50 esemplari, è contraddistinta dal design senza tempo della collezione Luminor 1950, con una serie di innovazioni tecnologiche. Per creare un orologio dalle prestazioni eccezionali e con caratteristiche assolutamente rivoluzionarie, il Laboratorio di Idee Panerai ha trovato risposta nelle infinite potenzialità del carbonio. Ogni componente del nuovo PANERAI LAB-IDTM valorizza la straordinaria capacità di questo elemento chimico di dar vita a materiali dalle proprietà eccezionali: la cassa, realizzata in un materiale composito a base di fibra di carbonio; il quadrante, ricoperto di nanotubi di carbonio; il movimento, che grazie alle proprietà meccaniche dei composti di carbonio funziona perfettamente in assenza di lubrificazione. Una vera e propria finestra sul futuro dell’orologeria meccanica e sulle infinite potenzialità di evoluzione di uno dei mestieri più ricchi di tradizione e fascino. La cassa Luminor 1950 – 49 mm di diametro – è realizzata in carbotech, un materiale composito a base di fibre di carbonio introdotto da Panerai nel mondo dell’alta orologeria. Oltre a garantire prestazioni tecniche assolutamente eccezionali, il carbotech ha un aspetto nero opaco e disomogeneo, che varia in relazione al taglio del materiale, facendo sì che ogni singolo esemplare si presenti diverso da tutti gli altri e irripetibile. La struttura del carbotech è concepita per valorizzare sia l’estetica sia le prestazioni del materiale, con cui sono realizzati la cassa e il dispositivo a ponte con leva di serraggio che protegge la corona di carica, contribuendo a garantire l’impermeabilità dell’orologio fino a 10 bar (circa 100 metri di profondità). Per formare le lastre di carbotech da cui sono ricavati tali componenti, fogli sottilissimi di fibre di carbonio vengono pressati a temperatura controllata e pressione elevata insieme con un polimero, il PEEK (Polyether Ether Ketone), che lega il materiale composito, rendendolo ancora più resistente e affidabile. Le fibre di carbonio utilizzate sono molto lunghe, in modo da garantire una grande uniformità estetica, e i fogli sono sovrapposti e pressati in modo tale che l’orientamento delle fibre di ciascuno strato sia sfasato rispetto a quello inferiore o superiore. Grazie a questa struttura, le proprietà meccaniche del carbotech sono molto più elevate rispetto a quelle di materiali simili o anche di altri materiali di elezione usati nel mondo dell’alta orologeria, come la ceramica e il titanio. Il carbotech, infatti, è più leggero e molto più resistente a sollecitazioni esterne, oltre a essere anallergico e non soggetto alla corrosione.

 

Gli orologi Panerai sono da sempre impareggiabili per la leggibilità del quadrante, grazie ad una straordinaria miscela di design, costruzione e tecnologia dei materiali, e il nuovo PANERAI LAB-IDTM scrive un nuovo capitolo di questa continua storia di ricerca e innovazione. Il quadrante ha la classica struttura a sandwich creata da Panerai, in cui la sostanza luminescente – in questo caso Super-LumiNova® di colore blu – emerge attraverso le incisioni realizzate sul disco superiore del quadrante in corrispondenza degli indici e del contatore dei secondi, per garantire maggiore visibilità e leggibilità. Nel PANERAI LAB-IDTM queste caratteristiche sono ulteriormente valorizzate grazie a un rivestimento di nanotubi di carbonio utilizzati per la prima volta in alta orologeria su un quadrante. Le proprietà ottiche di questo speciale rivestimento sono appositamente potenziate in modo da assorbire la luce, riflettendone una quantità minima e conferendo al quadrante un aspetto di un nero particolarmente profondo, che contrasta in modo spettacolare con il blu di indici e lancette, realizzati con il classico design Panerai. Poiché non è possibile stampare o incidere un quadrante con queste caratteristiche, tutte le scritte sono realizzate direttamente sul cristallo che protegge il quadrante, sul quale è effettuato anche un doppio trattamento antiriflesso.

Il nuovo PANERAI LAB-IDTM è animato dal calibro a carica manuale con tre giorni di riserva di marcia P.3001/C, presentato in anteprima mondiale in una versione straordinariamente innovativa: semi-scheletrata, con solo quattro rubini e non richiedente alcuna lubrificazione. Grazie ad un’ampia gamma di soluzioni, tutte specificamente ideate in relazione alle singole parti del movimento ma accomunate dalla proprietà uniche del carbonio, non richiedono alcuna lubrificazione aggiuntiva la platina, i ponti, i bariletti, lo scappamento e il dispositivo anti-shock. Tutte le soluzioni adottate – a base di materiali autolubrificanti o lubrificazione a secco – rivoluzionano le necessità di manutenzione e revisione del calibro e hanno quindi consentito di portare la garanzia offerta da Panerai per questo orologio a ben 50 anni*.

– Per escludere la necessità di lubrificazione aggiuntiva in corrispondenza dei principali ponti e della platina, questi componenti sono realizzati in un materiale composito del tutto nuovo che integra una ceramica a base di tantalio. L’elevata percentuale di carbonio di questo materiale composito di nuova generazione riduce al minimo la frizione in corrispondenza degli assi, rendendo superflua la presenza di rubini e la relativa lubrificazione.

– È stata eliminata la lubrificazione dello scappamento, grazie all’utilizzo del silicio per la creazione dei principali componenti e a uno speciale rivestimento in DLC (Diamond Like Carbon) della ruota dello stesso.

– Sono stati necessari ben due anni di test da parte del Laboratorio di Idee della Manifattura Panerai per individuare il miglior tipo di rivestimento – sempre a base di carbonio – con cui trattare i componenti dei due bariletti del calibro P.3001, in modo da renderne super ua la normale lubri cazione. La soluzione è stata individuata in una serie di strati e substrati di rivestimento, tra i quali quello superficiale a base di DLC.

– Infine, uno rivestimento superficiale di DLC sui rubini è anche il segreto che ha consentito di eliminare la necessità di lubrificazione nel dispositivo anti-shock Incabloc®.

Gran parte del movimento P.3001/C del nuovo PANERAI LAB-IDTM è ben visibile attraverso l’ampio oblò protetto da un cristallo in vetro zaffiro che si apre sul fondello dell’orologio, permettendo di leggere l’autonomia di marcia sull’apposito indicatore. La scheletratura dei ponti e dei bariletti consente di ammirare ancora meglio l’eccellenza tecnica e le finiture di un calibro di estrema affidabilità e grande precisione, contraddistinto da un bilanciere di ben 13,2 mm di diametro – fissato da un ponte a doppio appoggio e oscillante a una frequenza di 3 Hz – e dal dispositivo che permette di bloccare il bilanciere e azzerare la lancetta dei secondi (seconds reset) in fase di regolazione, per una perfetta sincronizzazione dell’orologio con un segnale di riferimento.

Il nuovo PANERAI LAB-IDTM (PAM00700) è corredato da un cinturino nero in pelle, con cuciture a contrasto blu come i dettagli luminescenti del quadrante. Buon weekend a tutti!

 

 

Continua a leggere

Audemars Piguet e i suoi nuovi cronografi Royal Oak

Royal Oak Cronografo oro rosa

 

Da oltre 80 anni, Audemars Piguet realizza bellissimi cronografi, dal 1997 declinati anche nella collezione Royal Oak che tanto successo ha avuto e continua ad avere. Quest’anno il primo cronografo da polso Royal Oak celebra perciò il suo 20° anniversario e la nuova linea di cronografi presentati in questi giorni al SIHH richiama un look molto amato sin dal suo “debutto” nel 2008.
Tutti e sette i modelli della nuova linea presentano un quadrante caratterizzato da un bel design bicolore con numerosi e nuovi dettagli: i contatori cronografici di dimensioni maggiori, ampliati a ore 9 e ore 3, gli indici più corti ma più larghi, un ulteriore rivestimento luminescente per una migliore leggibilità dell’ora e nuovi dettagli applicati. Continua a leggere

Montblanc TimeWalker Collection: novità del SIHH 2017

 

TimeWalker Chronograph 1000 Limited Edition 18

 

Oggi a Ginevra s’inaugura il SIHH 2017, il Salone Internazionale dell’Alta Orologeria, e il primo articolo sul Salone lo dedico alla nuova e per me molto bella Collezione TimeWalker di Montblanc. Montblanc, infatti, presenta cinque nuovi esemplari di segnatempo TimeWalker che incarnano lo spirito e i valori della storia degli sport legati al mondo dei Motori e ispirati dall’eccezionale storia di Minerva. Fin dai suoi esordi, il cronografo è sempre stato una delle complicazioni più conosciute e amate e, fra tutti gli sport motoristici, l’automobilismo è da sempre inestricabilmente legato al cronografo. E Minerva, fondata nel 1858 a Villeret nella valle di Saint-Imier, è stata da subito una Manifattura in grado di produrre strumenti di alta qualità per misurare brevi intervalli di tempo con considerevole precisione. Il celebre “Rally Timer”, un cronometro creato per misurare con precisione i tempi delle gare automobilistiche, è il perfetto esempio di questa eredità.

La nuova collezione TimeWalker di Montblanc esprime in chiave contemporanea il cronografo professionale sportivo con cassa da 43 mm (misura standard per i segnatempo sportivi di Montblanc): dalla cassa al quadrante, dal movimento alle complicazioni, questa collezione unisce modernità e stile vintage, prestazioni e innovazione, grande leggibilità e solidità. Il tutto con materiali come ceramica nera high-tech, acciaio satinato, titanio e caucciù. Le casse satinate e anse semischeletrate con intagli architettonici sui fianchi, sono ispirate alle linee aerodinamiche della scocca delle automobili classiche. Tra i dettagli iconici figurano le zigrinature a diamante sul fianco dell’emblematica lunetta in ceramica nera, così come sulle corone e sui pulsanti che ricordano i tappi dei serbatoi d’epoca, fondelli in vetro fumé ispirati alle finestre in vetro sui potenti motori V12 e cinturini traforati ispirati ai guanti da pilota. Continua a leggere

Hublot Classic Fusion “La Grande Odyssée 2017”

Hublot Classic Fusion "La Grande Odyssée 2017"

 

Hublot pochi giorni fa ha presentato a Megève (Savoia francese) la sua novità di inizio anno: il Classic Fusion “La Grande Odyssée 2017”. Questa edizione limitata e numerata di 100 esemplari, oltre che, mio modesto parere, essere un bellissimo orologio (amo il blu negli orologi, soprattutto questa nuance di blu), è un omaggio a La Grande Odyssée Savoie Mont Blanc, una leggendaria corsa di cani da slitta attraverso l’incantevole scenario dell’Alta Savoia, di cui Hublot è partner per il terzo anno consecutivo. La Grande Odyssée Savoie Mont Blanc è una corsa di cani da slitta fuori dal comune, sia per la difficoltà tecnica sia per il favoloso contesto naturale all’interno del quale gareggiano i partecipanti.  Continua a leggere

Breguet dedica il Pre-Baselworld 2017 al pubblico femminile

Bregunet Tradition Dame

Breguet Tradition Dame

La Tradition di Breguet, lanciata nel 2005, è stata continuamente arricchita e oggi si presenta con il bellissimo Tradition Dame in oro rosa. Con questo segnatempo a carica automatica, Breguet vuole rendere femminile un orologio la cui essenza estetica risiede nella meccanica orologiera, settore per molti riservato ai soli uomini. Visibile sul quadrante dell’orologio, al centro, il bariletto è inciso a mano per rappresentare un rosone, sul quale si sovrappone, a ore 12, un quadrante di dimensioni ridotte in madreperla naturale bianca, rabescato di un motivo «clou de Paris». Continua a leggere

Omega Speedmaster Speedy Tuesday via Instagram: prima assoluta online!

Omega Speedmaster Speedy Tuesday

 

Per la prima volta, la maison orologiera svizzera lancia on line la vendita di un nuovo segnatempo! Per il momento, un unico modello sarà venduto esclusivamente on line.

L’OMEGA Speedmaster “Speedy Tuesday” in edizione limitata sarà presentato attraverso il canale Instagram di OMEGA. I potenziali acquirenti, con un semplice click, potranno accedere a una pagina dedicata sul sito omegawatches.it dove potranno prenotare l’orologio. Saranno disponibili 2012 pezzi, e a seconda della disponibilità, i clienti potranno specificare anche il numero di edizione limitata che preferiscono. Gli orologi saranno consegnati nell’estate 2017. L’OMEGA Speedmaster “Speedy Tuesday” Edizione Limitata, è stato prodotto 5 anni dopo la creazione dell’hashtag #SpeedyTuesday dal fondatore di Fratello Watches Robert-Jan Boer. Per cinque anni la community #SpeedyTuesday è cresciuta in tutto il mondo attraverso commenti e foto dello Speedmaster condivise ogni settimana. Continua a leggere