Zenith El Primero Tourbillon

Zenith El Primero Tourbillon

I nuovi modelli El Primera Tourbillon che vi presento oggi, coniugano un prestigioso tourbillon e il cronografo di serie più preciso al mondo (il leggendario El Primero, ideato da Zenith nel 1969), capace di una frequenza straordinaria (36.000 A/h). Sono proposti in due versioni dallo stile classico, e una terza variante che trovo più contemporanea. In grado di effettuare una rotazione al minuto, la gabbia del tourbillon compare sulla parte superiore sinistra del quadrante attraverso un’apertura, sul cui perimetro è integrato un sistema brevettato per l’indicazione della data. Oltre al suo tourbillon decentrato con calendario, questo meccanismo presenta l’indicazione di ore e minuti al centro, i piccoli secondi sulla gabbia del tourbillon, le funzioni cronografo con lancetta al centro e i contatori 30 minuti e 12 ore. L’orologio conta 381 componenti,  ha una riserva di carica di 50 ore ed è impermeabile fino a 100 metri. Nelle prime due versioni la cassa da 45 mm di diametro è realizzata in oro rosa o in acciaio inossidabile. La corona di carica scanalata e i due pulsanti rotondi in stile vintage mettono in valore il suo carattere classico, dalle linee armoniose e proporzionate. Il vetro zaffiro bombato con trattamento antiriflesso su entrambi i lati consente una lettura ottimale del quadrante laccato bianco o nero, che ospita indici e lancette a forma di spada, sfaccettati e luminescenti. Decorata con l’emblema a stella di Zenith, la lancetta del cronografo – azzurrata nella versione in oro rosa – si distingue per l’estrema raffinatezza, percorrendo con assoluta precisione il bordo graduato del quadrante e la scala tachimetrica del réhaut. In un contesto così sobrio ed essenziale, la posizione a ore 3 e a ore 6 dei contatori 30 minuti e 12 ore non fa che aumentare la loro chiarezza. Il fondello in zaffiro trasparente regala un magnifico spettacolo sul movimento a carica automatica El Primero e sulla danza della massa oscillante in oro, decorata con motivo “Côtes de Genève”. Come scrivevo sopra, c’è una terza versione in titanio spazzolato più moderna e sportiva.

Accompagnato da una tripla fibbia déployante, il cinturino è in alligatore nero o marrone con lato interno in caucciù.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *