A. Lange & Söhne 1815 Cronografo

Cronografo 1815 Fronte

A. Lange & Söhne è da ormai qualche anno uno dei marchi più interessanti nel panorama dell’orologeria mondiale. Si è fatto strada grazie alla sua spettacolare qualità e robustezza che ne hanno da sempre caratterizzato la produzione. Al Salone asiatico dell’orologeria «Watches & Wonders» di quest’anno, 1815 Cronografo sarà proposto in un’esclusiva combinazione di cassa e quadrante. Il modello speciale in oro bianco è contrassegnato da cifre blu e da una scala pulsometrica ed è disponibile esclusivamente nelle 16 boutique di A. Lange & Söhne .

Il 1815 Cronografo rappresenta dal 2010 l’abbinamento ideale tra design classico e tecnica evoluta. Con le sue cifre arabe e la minuteria in stile «chemin-de-fer», il quadrante ricorda gli ambiti orologi da tasca di A. Lange & Söhne. In occasione del 200° anniversario della nascita di Ferdinand Adolph Lange, che nel XIX secolo ha fatto della Sassonia un centro dell’orologeria di precisione, la Manifattura di grande tradizione presenta un modello speciale del cronografo. Sull’anello esterno del quadrante, rivestito in blu scuro e argenté, si trova una scala pulsometrica circolare che consente di misurare la frequenza del polso. Grazie alla lancetta centrale del cronografo sulla scala si può evincere direttamente la frequenza dei battiti al minuto. Nel materiale delle lancette si riflette la combinazione di colori del quadrante: le ore e i minuti sono indicati in oro rodiato. La lancetta centrale del cronografo, il contatore dei minuti e la lancetta dei piccoli secondi sono in acciaio brunito. Il calibro del cronografo L951.5 è dotato di una ruota a colonna, di una chiocciola a gradini per il contatore dei minuti «saltanti esattamente» e di una comoda funzione flyback. Questo segnatempo ha una riserva di carica di 60 ore. Un grande bilanciere con eccentrici, azionato da una spirale del bilanciere a oscillazione libera, assicura una stabilità di marcia ottimale.

Con la fondazione della sua Manifattura di orologi nel 1845, l’orologiaio di Dresda Ferdinand A. Lange creò le premesse dell’alta orologeria sassone. I suoi pregiati orologi da tasca sono tuttora molto ambiti dai collezionisti del mondo intero. Dopo la seconda guerra mondiale l’azienda fu espropriata e il nome Lange & Söhne rischiò di cadere in oblio. Nel 1990 Walter Lange, pronipote di Ferdinand A. Lange, ebbe il coraggio di rifondare l’azienda. Oggi in Lange vengono prodotti ogni anno solo poche migliaia di orologi da polso in oro o in platino. In essi sono contenuti esclusivamente movimenti sviluppati in Manifattura, montati e decorati a mano con grande impegno. Con oltre 40 calibri di Manifattura A. Lange & Söhne ha conquistato in poco più di 20 anni una posizione preminente tra i più grandi marchi di orologi del mondo. Tra i maggiori successi vanno annoverati innovativi segnatempo, il LANGE 1, con il primo grande datario in un orologio da polso in regolare produzione, e il LANGE ZEITWERK con cifre “saltanti esattamente” ed estremamente leggibili. Entrambi i modelli sono diventati icone di un marchio ricco di tradizione.

Buon week-end a tutti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *