Bulgari: i nuovi Octo Finissimo Tourbillon e Octo Finissimo

Bulgari Octo Finissimo

Per questo fine settimana vi voglio stupire parlandovi di un grande orologio, semplice (all’apparenza) e complicato (come movimento) al contempo: l’Octo Finissimo di Bulgari, lanciato appena tre anni fa. E più precisamente descrivendovi sia il tourbillon più sottile al mondo sia il modello a carica manuale Finissimo.

Presentato lo scorso anno come movimento Tourbillon più sottile al mondo, quest’anno Bulgari ha deciso di sorprendere nuovamente gli appassionati di questo bellissimo segnatempo proponendone diverse declinazioni animate da una meccanica raffinata. La cassa dalle centodieci sfaccettature del modello Octo accoglie perfettamente tre calibri di manifattura; oggi vi parlo di 2 di questi calibri, lasciando a un altro giorno il terzo. Cominciamo dal movimento  dell’Octo Finissimo Tourbillon, tourbillon volante il cui spessore non supera 1,95mm; attualmente come accennavo prima il movimento tourbillon più sottile al mondo. Dotato di 52 ore di riserva di carica, con una cassa da 40 mm di diametro, viene proposto in una versione (che trovo la più elegante) in oro rosa montata su un cinturino in alligatore nero; l’altra, più moderna, in platino con quadrante laccato nero. La corona, in platino, comprende inserti in ceramica nera, mentre la lunetta è decorata con 60 diamanti taglio baguette.

Il modello Octo Finissimo è un orologio meccanico a carica manuale, dotato di 55 ore di riserva di carica ed è riconoscibile dai piccoli secondi con indicazioni in un contatore posizionato al sette; il cinturino è in alligatore nero. Due versioni: la prima in oro rosa col quadrante in lacca nera; la seconda in platino, con una lunetta ornata da 64 diamanti taglio brillante e una corona con un inserto in ceramica nera.

Octo Tourbillon sa anche stupire, “vestendosi” completamente di un pavé di 262 diamanti taglio baguette su una cassa in oro bianco. Il quadrante pavé, secondo la tecnica dell’incastonatura invisibile, offre una superficie perfettamente liscia al tatto dei 178 diamanti taglio baguette che mettono in risalto il tourbillon. La corona, invece, è incastonata con 8 diamanti taglio baguette e un brillante. In un’altra preziosa interpretazione, i diamanti taglio baguette montati con incastonatura «invisibile», vestono alla perfezione l’Octo Bi-Retrograde, creando un ricercato contrasto tra la ceramica nera del quadrante e la purezza bianca dei diamanti. Modelli incredibili che mi auguro piacciano anche a voi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Bulgari: i nuovi Octo Finissimo Tourbillon e Octo Finissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *