Ressence Type 3

RESSENCE_TYPE3_ON_SIDE_white

Oggi provo a stupirvi con un orologio davvero insolito: il modello Type 3 che porta la Manifattura Ressence nella terza dimensione: l’orologio è infatti sommerso in un ambiente liquido non refrattario alla luce. Massimizzando il contrasto fra il fondo nero e il bianco del quadrante, il liquido interagisce con l’occhio e dà l’impressione che l’informazione venga proiettata all’esterno dell’orologio, come su uno schermo. Mentre i dischi dei giorni, ore, minuti e secondi effettuano la loro evoluzione sotto la cupola di zaffiro, i mesi sono indicati sul perimetro della cassa.
Con il nuovo modello Type 3, Benoît Mintiens, il creatore di Ressence, approfondisce ulteriormente una riflessione incominciata nel 2010. Il suo approccio si concentra sulle sensazioni percepite dall’utilizzatore piuttosto che sulla messa in scena di una meccanica orologera. Per leggere l’ora sui quadranti è sufficiente interpretare un angolo: i tratti dipinti di lunghezza differente sui dischi dell’ora, dei minuti e dei secondi indicano la stessa direzione di una normale sfera. Anche se si tratta di un orologio automatico, l’illusione di vedere apparire l’informazione su uno schermo informatico è rinforzata sul  Type 3 dall’inclinazione del vetro e dall’effetto «goccia d’acqua» che accentua il contrasto nero-bianco sul quadrante.

Type 3 è la prova, come scriveva Leonardo Da Vinci, che «La semplicità è l’ultima sofisticazione». Per superare questa nuova sfida, Benoît Mintiens ha dovuto trovare delle soluzioni techniche particolarmente originali. Difatti, l’insieme dell’orologio è installato in una sfera tagliata in un vetro in zaffiro antiriflesso estremamente resistente. La forma del modulo di affissione che all’inizio era piatta è stata rimodellata per permettergli di sposare perfettamente la forma bombata del vetro; interamente realizzata in titanio, questa complicazione (28 ruote, 57 rubini) è rinchiusa nel compartimento superiore sommerso da un un olio pesante chiamato nafta che non è refrattario alla luce (indice 0) e di cui una piccola valvola termica ne permette la dilatazione.
E’ presente una membrana impermeabile in titanio fra il modulo e il movimento, che è composto da una trasmissione magnetica. Le informazioni dei minuti e della data transitano attraverso due zone di membrane assottigliate per questo proposito. Al fine di evitare che questi campi magnetici disturbino il regolare funzionamento del movimento automatico, quest’ultimo è protetto da una gabbia di Faraday.

Infine, la ricerca dell’essenziale incominciata da Ressence con l’epurazione delle classiche sfere prosegue con l’eliminazione anche di un altro simbolo dell’orologeria: la corona. Quest’ultima è rimpiazzata dal fondo in zaffiro dell’orologio che gira e svolge tutte le funzioni della corona. Un sistema di innesto gravitazionale permette di dissociare le funzioni. Dal lato del quadrante si regola la messa all’ora e la data; dal lato fondo si ricarica il mecanismo. Bombato come il quadrante, l’orologio si appoggia delicatamente al centro del polso garantendo un confort assoluto. Di seguito vi riporto le caratteristiche tecniche più significative.

ARCHITETTURA : Carrure centrale ermetica presa in sandwich tra il modulo del tempo e il modulo di propulsione.
SISTEMA : Trasferta del movimento con micro-calamite attraverso una membrana in titanio.
CARRURE : 44 mm di diametro, titanio grado 5
VETRI : Bombati in zaffiro. Antiriflesso esterno SINI sul vetro superiore. Antiriflesso interno sul vetro inferiore.
AFFISSIONE : Affissione sferica R125mm in titanio grado 5 e con trattamento DLC nero. Elementi grafici incisi nella materia riempiti di Supr-Luminova bianco, grigio e arancione con luminosità verde e arancione.
MODULO : Sistema brevettato, inventato e sviluppato da Ressence. Modulo indipendente con 28 ruote e 57 rubini. Titanio grado 5 che integra tre satelliti squilibrati bi-assiali inclinati di 3° e 4.75° e un anello esteriore per la data. Cardano con sistena di assorbimento dei choc. Il modulo è immerso nella sua integralità. Valvola termica per compensare la dilatazione del liquido.
MOVIMENTO : Automatico su base ETA 2824-2. 120 componenti, 25 rubini. Riserva di carica di 36 ore. Frequenza del bilanciere 28.800 A/h. Rotor visibile in forma di anello.
COMPONENTI : 407 componenti a maggioranza in titanio. Componenti fuori dal movimento; 287.
DIMENSIONI : 44 X 15 X 52 (Dia x H x L)
PESO 175 grammi
PRODUZIONE : 50 orologi numerati + 5 prototipi

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *