Richard Mille RM 19-02 Tourbillon Fleur: novità SIHH 2015

Richard Mille RM 19-02 Tourbillon Fleur

Richard Mille RM 19-02 Tourbillon Fleur

Per sorprendere e stupire nobili e regnanti, nei secoli vennero creati automi riproducenti miniature di animali, insetti e fiori, con lacche e metalli preziosi. Il nuovo Richard Mille RM 19-02 reinterpreta e rende contemporanea questa tradizione orologiera. La scelta della magnolia per questo modello è da ricercarsi nella singolarità di questo fiore: il suo aspetto delicato contrasta con la sua solida struttura organica.

Posizionato a ore 7, il fiore abbraccia il tourbillon volante con i suoi 5 petali realizzati e dipinti a mano. La magnolia si apre e si chiude al ritmo cadenzato di una danza, in base ai minuti o su richiesta, utilizzando il pulsante a ore 9. Bisogna però osservarlo molto da vicino per rendersi conto del livello di raffinatezza raggiunto da Richard Mille nella sua imitazione della natura. Insieme a quella della magnolia, l’apertura totale del tourbillon volante e del suo «stame incastonato» è accompagnata da un innalzamento di 1 mm, che richiama con fedeltà millimetrica lo sbocciare di un fiore, per ottimizzare le proprie possibilità di impollinazione.

Richard Mille RM 19-02 Tourbillon Fleur

Richard Mille RM 19-02 Tourbillon Fleur

Questo meccanismo complesso, inserito nel cuore del movimento tourbillon in titanio grado 5, combina 5 leve disposte attorno alle superfici celate dei petali e un sistema strutturato con un lungo pignone, impiegato per sollevare il tourbillon volante e lo stame nella circonferenza del fiore. Questo meccanismo utilizza l’energia fornita da un secondo bariletto, dedicato esclusivamente al suo funzionamento.

Il fiore di magnolia, messo in risalto dalla piastra del quadrante in oro, è interamente scolpito a mano. La realizzazione del disegno e la sua trasposizione hanno richiesto svariate ore, necessarie per perfezionare questo giardino d’oro e di micro-lacca. Il segnatempo RM 19-02 Tourbillon Fleur è prodotto in edizione limitata a 30 esemplari.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *