Waltham: il ritorno di un glorioso marchio americano

Waltham CHRONO

 

Oggi in anteprima vi racconto di Waltham, marchio americano che ha fatto la storia dell’alta orologeria meccanica mondiale, e che ritorna grazie a una nuova collezione e a una nuova proprietà, che ha deciso di riportare in vita una marca unica. Ieri sera, infatti, alla presenza dell’avventuriero Alex Bellini che vivrà per un anno su un iceberg alla deriva tra i ghiacci, sulle orme del suo mito Ernest Shackleton, in anteprima mondiale, è stata presentata la nuova collezione Waltham, al RED di piazza Gae Aulenti a Milano, in occasione dell’inaugurazione del Festival delle Lettere.

Fondata nel 1850 negli Stati Uniti, a Roxbury, Massachussetts, per trasferirsi quattro anni dopo nella cittadina da cui prenderà il nome, Waltham si è da sempre contraddistinta per la grande precisione e le performance di altissimo livello dei suoi strumenti. Queste caratteristiche hanno fatto sì che Waltham fosse adottata sin dall’inizio del Novecento dalle istituzioni più importanti dell’epoca, come le Forze Armate Americane o le Ferrovie di ben 52 Paesi.Waltham è stata scelta da uomini come Sir Ernest Shackleton durante la conquista del Polo Sud, Robert Peary nella conquista del Polo Nord, Charles Lindbergh nella prima trasvolata atlantica, David Scott durante l’allunaggio di Apollo 15. Ma veniamo ai tre orologi aeronavali da polso presentati ieri sera; sono il Waltham XA (SOLO TEMPO), il capostipite e modello iconico; l’esclusivo Waltham CDI (GMT) con l’insolito indicatore di data centrale; il top di gamma Waltham ETC (CHRONO) con la funzione cronografo centrale. Progettati e prodotti in Svizzera, i nuovi orologi sono dotati di un movimento meccanico a carica automatica. Sono orologi con cassa stratificata in Titanio G5 e ghiera in ceramica, dotati delle soluzioni rappresentative del nuovo stile Waltham: cassa dodecagonale, il contatore dei secondi al 12 dell’XA, il CHRONO con lancetta contaminuti centrale, il GMT con datario a indicatore centrale e selezione del fuso orario al tocco. Il cinturino è in caucciù vulcanizzato, per una migliore vestibilità e tenuta nel tempo ed è completato da una chiusura deployante in Titanio G2; la resistenza all’acqua è fino a 30 atm/300 mt.

Nel 2011 il controllo della Waltham International SA è stato rilevato da Antonio DiBenedetto, attuale Presidente e CEO (e che intervisteremo per il TGCOM24 a breve), il quale – forte di una vasta esperienza nel mondo del lusso e della gioielleria e di una spiccata passione per gli orologi – vuole riportare il marchio Waltham alla gloria del suo passato, creando orologi high-tech d’avanguardia. Ecco le sue parole: “Vogliamo riproporre prepotentemente lo spirito libero di Waltham, perché crediamo che scegliere senza condizionamenti sia il valore più grande per un vero uomo, la forma più elevata di esplorazione e scoperta dei tempi moderni. Alle caratteristiche uniche del marchio – innovazione, precisione e design angolare – uniamo l’esclusività dei dettagli, la qualità delle finiture e la combinazione di materiali insoliti e altamente tecnologici. Gli orologi della nuova Collezione Aeronavale Waltham saranno disponibili negli USA da Giugno 2014.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

4 risposte a “Waltham: il ritorno di un glorioso marchio americano

  1. “perché crediamo che scegliere senza condizionamenti sia il valore più grande per un vero uomo, la forma più elevata di esplorazione e scoperta dei tempi moderni.”
    Scusate ma sono morto dalle risate. In cosa dovremmo sentirci liberi scegliendo questo orologio invece che un altro??

  2. un immenso grazie agli amici, antonio, alfonso e enrico, per avermi fatto diventare un uomo straordinario .siete grandi!!!!! ps. con inpazienza sono in attesa del prossimo!!! mario bonzi

  3. Nel panorama dell’alta orologeria la riedizione dei modelli citati senza dubbio alcuno rappresentano una “ventata” nuova di design particolare ed innovativo. Ovviamente nella vita si è liberi di scegliere seppur condizionati da mode, tempi, status, pubblicità etc etc se dovessi scegliere personalmente un orologio rappresentativo della mia personalità sceglierei senza esitazione un XA PURE purtroppo non potendomelo permettere mi limiterò a sognare………
    I migliori AUGURI al nuovo CEO della Waltham per un futuro ricco di soddisfazioni professionali con raggiungimento degli obiettivi di vendita nel mondo ma soprattutto in Italia.
    Fabio Alfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *