Hamilton RailRoad Auto Chrono provato al polso per voi!

Hamilton RailRoad Auto Chrono

 

Nell’America del 1880, ogni città e villaggio aveva un proprio orario standard determinato dal sole che rendeva i viaggi in treno un’impresa rischiosa. I passeggeri erano confusi da orari complicati e gli incidenti gravi erano all’ordine del giorno in quanto le ferrovie lavoravano con oltre 50 “orari” diversi. Quando pochi anni dopo l’ora venne standardizzata, fu motivo di ottimismo. Nel 1892 la Hamilton Watch Company (Hamilton venne fondata quell’anno a Lancaster, Pennsylvania) decise di produrre orologi di precisione per la comunità ferroviaria. All’inizio del ventesimo secolo, Hamilton si guadagnò il titolo di “The Watch of Railroad Accuracy – orologio di precisione ferroviaria”. Il primo annuncio pubblicitario di Hamilton, pubblicato nel 1908 sul National Geographic, recava lo slogan “Rail Road Timekeeper of the World”. L’unico problema era che i passeggeri non riuscivano a stare al passo con la precisione cronometrica del personale ferroviario. In tutta l’America, le persone perdevano il treno a causa dell’imprecisione dei loro orologi. Verificare che ora fosse con gli altri passeggeri spesso si rivelava inutile perché ogni orologio indicava un’ora diversa. Hamilton intravide dunque un’opportunità e si mise in azione. Continua a leggere