Casio: non tutto è oro ciò che luccica!

Casio Oro

 

Troppo spesso c’è chi pensa che la passione per gli orologi voglia dire essere costretti a spendere molti soldi per un segnatempo. Siti, riviste e giornali parlano spesso (forse troppo spesso) di orologi dal costo di svariate migliaia di euro.

In realtà anche in orologeria ci sono dei fenomeni, delle mode e delle tendenze che permetto di indossare un orologio piacevole e modaiolo con un esborso pressoché irrisorio.
Ultimamente, anche ai polsi di persone appassionate e collezionisti di orologi, mi è capitato di vedere dei Casio d’oro (l’oro, in questo caso, è solo una finitura colorata dell’acciaio). La cosa accade soprattutto d’estate quando diventa più rischioso indossare dei pezzi costosi. Cosi ho voluto procurarmi alcuni di questi pezzi per vederli dal vivo e per parlarne un poco.
Innanzi tutto va detto che, ultimamente, è proprio l’oro (seppur finto) ad essere di moda fra i segnatempo. Casio questi oggetti li produce già da anni ed erano stati di moda negli anni 70. Adesso, senza alcuna modifica, ritornano alla ribalta e si iniziano a vedere al polso di molte persone.
Indossare un orologio dorato da una sensazione molto piacevole. L’oro è infatti un metallo molto più caldo dell’acciaio e vederselo al polso procura un sottile piacere.
Sono orologi al quarzo con lettura digitale il che conferisce loro una leggibilità pressoché perfetta in ogni condizione. Orologi, per altro, davvero ben realizzati e curati in ogni minimo particolare.
Come potrete vedere dalla galleria fotografica, ne esistono vari modelli (io ho fatto solo una cernita di quelli più rappresentativi) e tutti assolutamente dal prezzo abbordabile. Sui maggiori siti di vendita online si trovano in una forbice che va dai 30 ai 50 euro. Vi assicuro che, anche i collezionisti di marchi importanti, resteranno stupiti dalle emozioni che possono dare orologi del genere. Chiaramente bisogna uscire da una “gabbia mentale” che ci porta a pensare che in orologeria bello corrisponda a costoso. Non è cosi, ve lo assicuro. Si possono vivere intense emozioni anche con orologi come questi spendendo 30 euro o poco più!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

7 risposte a “Casio: non tutto è oro ciò che luccica!

  1. sono perfettamente d’accordo con quanto ben descritto sopra. chi ama gli orologi e ne apprezza la forma , stile ed eleganza non puo’ non apprezzare il fatto che indossarne uno di color oro impreziosisca il polso . diventa cosi’ un accessorio che distingue, quel tanto che basta senza dare eccessiva appariscenza da sbandierare.un buon mix secondo me puo’ essere un bicolor acciaio e oro con un bracciale di tipo Oyster dove le due tonalita’ si confondono in un aspetto piacevolmente lucido e satinato. grazie per lo spazio. buon lavoro a tutti .

  2. Buon giorno da Catania
    Confermo quanto descritto accuratamente dal redattore e debbo dire per coincidenza che questi orologi li ho cominciato a vendere dal 1975 , quando ho aperto l’attivita’ di orologeria.
    Al tempo vi erano pochi modelli di questo bellissimo esemplare , ma da allora se ne sono venduti talmente tanti che ho perso la cognizione delcirca.
    Debbo dire che le maggiori soddisfazioni li ho avuti pero’ negli ultimi due anni , sia per la molteplicita’ di modelli sia in acciaio e sia in oro e sia per le quantita’.
    Devo aggiungere che da allora ad oggi non ha perso il suo fascino, anzi si e’ moltiplicato nel tempo, ma la cosa strana e’ che gli anziani pur conoscendolo ed avendolo avuto, oggi non lo apprezzano come al contrario lo amano i giovani e soprattutto appartenenti alla facia medio alta.
    Non c’e’ che aggiungere, dal lato commerciale posso dire che mi ha salvato dalla crisi.

  3. Io considero ancora una grande pacchianata il classico orologio casio dorato al polso, non mi piaceva agli inizi degli anni 90 quando si trovavano sulle bancarelle e non mi piacciono adesso.

  4. Ben detto
    sul fatto che la casio produca degli orologi di ottima fattura ad un prezzo abbordabile è fuori discussione: tornati prepotentemente di moda i modelli vintage degli anni 80′ anche tra i teeneger di oggi (ragazzi di anni 13- 16) la dice lunga sulla qualità e sul design dei prodotti casio, sempre alla moda. L’unica pecca è che oggi la casa nipponica ha spostato la fabbricazione in cina o taiwan ed i modelli “nuovi” sono leggermente più leggeri di quelli che andavano negli anni 80′ ( quando ero giovane io 🙁 )

  5. Ne ho.comprati diversi modelli e li trovo belle ed eleganti.Ne possiedo anche in acciaio,bronzati e sportivi.In base a come mi vesto ne indossoo uno per me adeguato.Giorgio giardiniete paracadutista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *