La storia delle case di orologeria: Tissot

UNA STORIA LUNGA 160 ANNI.

È il 1853 quando l’artigiano di casse in oro, Charles-Félicien Tissot, fonda a Le Locle, la manifattura orologiera Chs. Tissot & Fils, insieme con il figlio ventitreenne Charles-Emile, che ne è stato l’entusiasta promotore. Nel 1883, il figlio Charles assume la direzione della ditta consentendo a Charles-Emile di dedicarsi all’industria orologiera nel suo complesso ed è proprio in questi anni che gli orologi ottengono importanti riconoscimenti come la Medaglia d’oro a Ginevra nel 1896 e il Grand Prix dell’Industria Orologiera a Parigi, nel 1900. Nel 1920 viene introdotta la produzione industriale in serie che consente di non risentire della crisi economica mondiale nel corso degli anni Venti.
Nel ’25 Paul Tissot assume la direzione commerciale della rinomata ditta orologiera Omega; le 2 aziende si fondono, dando vita nel 1930 alla Holding SSIH con sede a Ginevra e con un’organizzazione di vendita a livello mondiale. Omega copre le esigenze nella fascia alta di mercato, mentre Tissot si rivolge a un vasto segmento. Il cugino di Paul Tissot assume la direzione dell’azienda negli anni Cinquanta e lancia nel 1960 una significativa innovazione: la creazione di calibri base per orologi meccanici o automatici. Nel 1973, l’azienda inizia un’altra fase del suo processo innovativo per affrontare la crisi dell’industria orologiera alla fine degli anni Settanta.

Nel 1981 avviene la fusione dei 2 gruppi SSIH e ASUAG: il nuovo gruppo assume nel 1984 la denominazione di SMH. Il marchio Tissot recupera una posizione strategica importante nel segmento medio di mercato. Nel 1997 la SMH è divenuta Swatch Group Italia e Tissot si è rinnovata e rilanciata con nuovi sviluppi nel design del prodotto e una marcata presenza attraverso tutti i canali di comunicazione (vedi le campagne televisive con Rossella Brescia, Vanessa Kelly e Elisabetta Canalis) che le hanno conferito un profilo dinamico a livello mondiale.

 

Un Richard Mille al polso di Roberto Mancini!

 

Roberto Mancini può vantare un invidiabile numero di titoli. Come calciatore ha infatti vinto il campionato Italiano sei volte, è stato votato due volte il miglior giocatore dell’anno, ha vinto due campionati Europei ed una coppa UEFA. Naturale conseguenza di una carriera del genere è stato il suo passaggio ad allenatore. In Italia ha allenato Fiorentina, Lazio e Inter. Nel 2009, ha incominciato ad allenare il Manchester City, portandolo alla vittoria in Premier League nel 2012. La sua personalità ha subito conquistato Richard Mille: un tattico eccezionale, si distingue sempre sul campo per la sua eleganza e inventiva. Essendo un vero Signore del calcio incarna l’immagine del brand: raffinato, brillante tecnicamente e creativo. Continua a leggere

Anteprime Omega di Baselworld 2013

Siamo felici di mostrarvi le prime esclusive anticipazioni OMEGA del 2013, che verranno presentate ad aprile a Baselworld!

Per l’uomo, un OMEGA CONSTELLATION SEDNA, il primo orologio realizzato in oro Sedna™ 18 carati. Un modello in edizione limitata che coniuga sapientemente il fascino senza tempo di una leggendaria famiglia di orologi con la prima mondiale di un materiale innovativo, l’oro Sedna™ 18 carati, una lega brevettata di oro, rame e palladio, creato per garantire che la lucentezza dell’oro rosa della cassa rimanga intatta nel tempo. Continua a leggere

I nuovi Hawk della Girard-Perregaux

Chrono Hawk

Immagine 1 di 3

Il nome della collezione “Hawk”, falco, rimanda all’idea di eleganza, astuzia, sicurezza, forza e dominio dell’affascinante rapace. E gli orologi sportivi di Girard-Perregaux, realizzati in due modelli: Sea Hawk e Chrono Hawk ed entrambi – subacqueo e cronografo – esprimono la grande maestria tecnica della fabbricazione e l’esperienza secolare  che il marchio svizzero vanta in questo settore.

Sono tutti lavorati artigianalmente secondo un certosino procedimento tecnico, possiedono un’estetica di forte personalità, sottolineata da un design innovativo che arricchisce il patrimonio del marchio e l’universo dell’orologeria di alta classe.

La cassa misura  44 mm di  diametro, è in acciaio inossidabile.

Il cinturino – in pelle o in caucciù – perfettamente integrato alla cassa, è dotato di una nuova fibbia di sicurezza; gli indici luminescenti, le indicazioni in rilievo e il decoro ispirato al celebre motivo Girard- Perregaux bridge contribuiscono a  creare un superbo effetto tridimensionale. Cuore pulsante dei segnatempo della collezione, un movimento meccanico interamente sviluppato e prodotto in-house.

In ossequio alla  filosofia del marchio Girard-Perregaux, gli orologi Hawk sono stati progettati per offrire il massimo delle prestazioni nelle situazioni più estreme. Il nuovo Sea Hawk, ad esempio,  è impermeabile fino a 1000 metri! E’ dotato di una valvola per la fuoriuscita dell’elio in fase di decompressione e di lunetta girevole in senso antiorario per il calcolo dei tempi d’immersione.

La costruzione della cassa, dotata di fondello avvitato, e la corona, posizionata a ore 4 per una maggiore comodità, dotata di proteggi corona perfettamente integrato, assicurano l’eccellente resistenza agli urti.

Il contrasto tra i diversi materiali utilizzati, come l’acciaio spazzolato per alcuni componenti e il caucciù per la lunetta, l’anello ottagonale e la corona, sottolinea il carattere deciso del Sea Hawk.  Progettato per ottimizzare la leggibilità, il quadrante nero, decorato con l’emblematico motivo Girard-Perregaux bridge, consente la visualizzazione delle informazioni su più livelli; dotato di indici e lancette luminescenti, presenta elementi evidenziati in arancio, come l’indicazione della riserva di carica e i piccoli secondi. La visualizzazione della data a ore 1,30 si pone in armonioso equilibrio con gli altri elementi del quadrante.

 

Esclusiva! Intervista a Richard Mille

Battendo il serbo Novak Djokovic nel giugno dello scorso anno, a soli 26 anni Rafa Nadal si è consacrato campione imbattuto, per la settima volta, sulla terra rossa del Roland Garros. Una prestazione che lo pone ormai al di sopra del leggendario Björn Borg, (6 titoli) e lo fa entrare nella leggenda. Rafael Nadal, re incontestato della terra battuta è entrato nella storia del tennis con il suo orologio Richard Mille RM 027 Tourbillon al polso. Fatto inedito nel tennis e nell’orologeria, il maiorchino gioca dal 2010 nei grandi tornei internazionali con questo orologio d’eccezione creato appositamente per lui da Richard Mille. Continua a leggere

Intervista a Sylvain Dolla, CEO Hamilton

In occasione del lancio del film “Die Hard, Un buon giorno per morire“, abbiamo avuto il piacere di intervistare Sylvain Dolla, l’amministratore delegato di Hamilton International, uno dei numerosi marchi della galassia Swatch. Intervista piacevolissima che potete pure vedere integralmente al link riportato alla fine dell’intervista. Continua a leggere

Valentine’s Day! Una video favola di Jaeger-LeCoultre

Matteo Ceccarini e Eva Riccobono

Immagine 1 di 6

Cari amici lettori di TGCOM24, eccovi una gradita esclusiva: il link per scaricare il video di Marco Maccapani con Eva Riccobono e Matteo Ceccarini. Una video favola di San Valentino realizzata per Jaeger-LeCoultre.

Il video verra’ presentato oggi, 14 febbraio, giorno di San Valentino,  presso la boutique Jaeger-leCoultre di Via Montenapoleone 1.

https://www.dropbox.com/s/1fffszxqq5yvl2e/VALENTIME%20D4b%20-%20Banda%20larga.m4v

 

La Storia delle Case di Orologeria: Parmigiani Fleurier

Sede Parmigiani Fleurier

Immagine 1 di 6

LA FORZA INDUSTRIALE DI PARMIGIANI FLEURIER

CRONISTORIA DI UNA MANIFATTURA INTEGRATA

 

Nel 1996, al centro della Val-de-Travers, nasce uno dei brand più prestigiosi dell’alta orologeria svizzera, Parmigiani Fleurier. Grazie al sostegno della Fondation de Famille Sandoz e alla volontà di preservare una tradizione artigianale svizzera di altissima qualità, Parmigiani Fleurier è oggi una delle poche Maison orologiere a ideare ogni modello come un pezzo esclusivo e costruirlo interamente nei suoi atelier. Michel Parmigiani, fondatore del brand, ne aveva già delineato lo spirito nel 1976, grazie alla sua esperienza nel restauro di oggetti d’arte orologiera e alla sua approfondita conoscenza delle meraviglie meccaniche del passato. Sono state affrontate con successo importanti sfide industriali. È stato costruito un polo artigianale-industriale in cui si integrano tutte le competenze, dalle più rare a quelle fondamentali, allo scopo di realizzare un orologio completo in tutte le sue parti, interne ed esterne. Dalla spirale al ruotismo, dalla cassa al quadrante, tutti gli elementi della catena produttiva vengono assemblati in modo accurato e nella più completa trasparenza per garantire una qualità eccellente.

Continua a leggere

Omega e le Olimpiadi Invernali di Sochi

Mosca

Immagine 1 di 5

Il conto alla rovescia dei 365 giorni che mancano ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 è ufficialmente cominciato la scorsa settimana, con la presentazione dei nuovi countdown OMEGA in otto città della Federazione Russa. L’attesa per i prossimi Giochi Olimpici Invernali cresce con il passare dei giorni, delle ore, dei minuti e dei secondi che ci separano dal 7 febbraio 2014, giorno della Cerimonia di apertura. Continua a leggere