L’orologio di Re Artù

I cavalieri della Tavola Rotonda erano i cavalieri di rango più elevato della corte di re Artù menzionati dalle leggende arturiane. Il numero di questi cavalieri varia molto a seconda dei racconti, da 12 a oltre 150.

Roger Dubuis ha voluto realizzare una serie limitata in onore di questa leggenda.

E’ un orologio che, al di la del lato estetico che può o meno piacere, si distingue per una complicata lavorazione del quadrante. Su di esso infatti troviamo 12 piccole statue (realizzate in oro rosa) rappresentanti i 12 cavalieri ed inoltre i loro nomi in inglese arcaico.

L’orologio è una edizione limitata di 28 pezzi e monta un calibro di manifattura Roger Dubuis RD822 con 33 rubini, 28.800 alternanze e 48 ore di riserva di carica.

“Dieci Domande a…” Mario Peserico, Presidente Assorologi.

 

Approfittando della pazienza del mio caro amico Mario Peserico, presidente di Assorologi, gli abbiamo posto dieci domande su questo interessante mondo che cosi tanto amiamo.

1. Come si evolveranno i canoni stilistici e tecnici in funzione dei nuovi mercati sempre più ricettivi (oriente, Russia, ecc.)?
Definire oggi l’evoluzione futura dei gusti e delle tendenze di mercati tanto diversi come la Cina e l’India non e’ tanto semplice ma non vi e’ dubbio che le Case lo stiano facendo con un particolare occhio sia alle dimensioni degli orologi che ad alcune caratteristiche tecniche (i cinesi ad esempio amano di più i solo tempo che non i cronografi e gli orologi piatti piuttosto che più spessi).

Continua a leggere

Il Battito del Diavolo

un3

Immagine 1 di 4

Gli oggetti, si dice, non hanno anima. Eppure gli orologi, con il loro
sonoro scandire del tempo, a me sembrano averne una. Il “ticchettio” è la
loro voce e la loro voce mi parla in ogni momento della giornata come
farebbe un amico, una persona cara. Alla sera come vi addormentate? Da
piccoli lo facevate con le fiabe di vostra madre, con il suono di un
carrilion che si muoveva sopra la vostra testa. Ora, da grandi, con la
televisione accesa. Ho amici che contano le pecore se proprio non riescono a
prender sonno. Io mi addormento con la “voce” del mio orologio che sembra
così augurarmi ogni sera la buona notte. Continua a leggere

Morellato e Irina Shayk augurano Buon Natale!

01

Immagine 1 di 2

Morellato, che presidia il mercato degli orologi attraverso i marchi SECTOR, PHILIP WATCH e CHRONOSTAR e inoltre è leader mondiale nella produzione di cinturini per orologi (attività originaria del Gruppo),  per questo Natale è on air con un nuovo spot trasmesso nelle tv delle reti Mediaset (Canale 5 – Italia 1 – La5 – Mediaset Extra) e nei principali canali web, dal 9 al 22 dicembre 2012.

Continua a leggere

L’orologio da tasca di Gandhi

att00002

Immagine 1 di 5

Agli inizi del XX secolo, i primi orologi da tasca con sveglia a marchio Zenith si preparavano a scoprire il mondo. Ecco anche come uno di questi orologi è diventato un oggetto estremamente prezioso per uno dei più grandi maestri spirituali della nostra epoca: il Mahatma Gandhi.

BASELWORLD 2013 procede a gonfie vele!

baselworld5bis

Immagine 1 di 5

 La nuova costruzione per BASELWORLD 2013 (Salone Mondiale dell’Orologeria e della Gioielleria) procede secondo i tempi prestabiliti.

I lavori per il completamento della nuova costruzione della Fiera di Basilea procedono secondo i piani previsti. Come già stabilito, il Salone Mondiale dell’Orologeria e della Gioielleria aprirà le proprie porte puntualmente il 25 aprile 2013. Attualmente si stanno montando le facciate esterne e le rifiniture interne della più moderna infrastruttura fieristica d’Europa.

A settembre 2012 si è conclusa la costruzione grezza dell’impressionante sala interna ideata dal rinomato studio di architettura Herzog & de Meuron. All’interno della struttura, alta 32 metri, i lavori sono in pieno corso di svolgimento. L’imponente facciata sarà terminata entro la fine dell’anno. Il Padiglione 1 di BASELWORLD 2013 sarà ampliato in tre piani d’esposizione con una lunghezza di 420 metri. A disposizione ci saranno 141’000 m2 d’area espositiva d’alta qualità. Per finanziare il progetto sono stati investiti 430 Milioni di franchi svizzeri. La nuova struttura offrirà ulteriori confort ai visitatori di BASELWORLD.

Il nuovo complesso fieristico sarà consegnato l’8 febbraio 2013 al gruppo MCH. Subito dopo la consegna inizieranno i lavori di costruzione e montaggio degli stand per BASELWORLD 2013. Le immense dimensioni delle sale e la bellezza degli stand faranno da cornice alle novità presentate in fiera. Grazie alla nuova infrastruttura, l’importanza del Salone Mondiale dell’Orologeria e della Gioielleria sarà ulteriormente valorizzata e unica nel suo settore.

Fonte delle immagini: Baselworld

  

BASELWORLD 2013

Salone Mondiale dell’Orologeria e della Gioielleria

 

Date                            Da giovedì 25 aprile a giovedì 2 maggio 2013

Sede                           Fiera di Basilea (Messe Basel)

Orari di apertura        Tutti i giorni dalle ore 9 alle 18 (ultimo giorno dalle ore 9 alle 16)

Biglietti di ingresso    Giornaliero CHF 60.00. Per tutta la durata del salone CHF 150.00

Organizzatore             MCH Fiera Svizzera (Basilea) SA

Internet                       baselworld.com

E-Mail                         visitor@baselworld.com

Facebook                   facebook.com/baselworld

Twitter                        twitter.com/baselworld

 

 

 

Le Nostre Interviste: Walter von Känel, Presidente Longines

Presidente buongiorno. Ci vuol parlare un poco del suo background prima di arrivare in Longines?
Innanzitutto il mondo dell’orologeria mi ha sempre affascinato. Dal 1945, ho trascorso la mia infanzia nella vallata di Saint-Imier. La grande azienda Longines ai piedi di Saint-Imier, che dava lavoro alla maggior parte della popolazione locale, ha sempre esercitato su di me sin da quando ero ragazzo un grande fascino e sentivo con forza dentro di me che un giorno avrei lavorato lì anch’io. Già allora, l’orologeria rappresentava la forza motrice della nostra regione e sapevo che mi avrebbe permesso di girare il mondo. Iniziai a lavorare prima come funzionario tecnico presso l’amministrazione doganale svizzera poi nel 1963 fui assunto alla Jean Singer Ltd., una manifattura di quadranti a Chaux-de-Fonds.
Nel 1969 entrai alla Longines come Sales Executive. Poco tempo dopo partii per l’America per uno stage presso l’agente americano di Longines. Nel 1988, dopo aver lavorato per anni come responsabile di mercato, quindi come responsabile commerciale (vendite e marketing), mi venne affidata la direzione generale di Longines.

Continua a leggere

La Passione per gli Orologi

izp8p5

Immagine 1 di 13

Gli orologi sembrerebbero una passione di nicchia, forse un passatempo per pochi eletti. In realtà non è proprio così… In Italia il numero di appassionati e collezionisti è elevato ed in costante crescita.
La prova più lampante è il forum Orologi & Passioni, il più importante forum sul tema in Italia. Ha quasi 20.000 iscritti, circa 6.000.000 di interventi e, dalla sua nascita, ha ricevuto più di 20 milioni di visite.
Continua a leggere

La passione di Miss Padania: intervista a Laura Cremaschi

79dbb425874b1987c36df006725bcd59

Immagine 1 di 8

Momento Pronostico è stato  creato da Selvaggia Lucarelli su Twitter, e ha avuto subito un tam tam mediatico. Consiste nello scrivere sul corpo i pronostici delle partite di calcio. E’ un mix tra femminilità e provocazione. Elementi che hanno un successo molto elevato tra gli utenti. Specialmente uomini. E Laura Cremaschi, bergamasca con un recente passato da miss (è stata Miss Padania 2006) e da primavera fidanzata con Andrea Perone, ex di Sabrina Ferilli, è oramai una habitué dei sexy pronostici: ha iniziato per gioco ma dice che la cosa la diverte molto.
Scoperto che è una grande appassionata di orologi, l’abbiamo intervistata mentre in vacanza alle Maldive. Scoprendo come potete vedere da una foto, che è pure brava ad azzeccare (quasi) i pronostici delle partite: sabato aveva ipotizzato un Juventus-Torino 2-0, poi terminato 3-0.

 

D: Come e quando è nata la passione per gli orologi?

R. La passione per gli orologi in realtà mi è stata tramandata dai genitori e da altri parenti… anche se devo dire che ho sempre avuto una particolare attrazione x gli oggetti preziosi… come tutte le donne, del resto…

Continua a leggere